Festa della mamma 2024: perché cade la seconda domenica di maggio?/ Cenni storici e origini della festività

- Lorenzo Drigo

Perché la Festa della mamma cade la seconda domenica di maggio? Per rispondere bisogna tornare prima alla sua istituzione nel 1958 e, poi, agli anni 2000

festa mamma 2022 pixabay 02 640x300 Festa della mamma 2023, Pixabay

Si avvicina sempre di più la Festa della mamma 2024, considerata tra i giorni più importanti di maggio oltre che un momento per celebrare chi per 9 lunghi mesi ci ha portato in grembo, accompagnandoci lungo tutta l’infanzia, sopportandoci in adolescenza e non mancando mai ad un telefonata in età adulta; e siamo certi che moltissimi tra voi (fino a poco fa noi inclusi!) si staranno chiedendo perché si è deciso di rendere la data della Festa della mamma ‘mobile’ – sul modello della Pasqua o del Carnevale – associandola alla seconda domenica del mese.

Una domanda sicuramente interessante – oltre che utile per fare un ‘figurone’ con amici e parenti incuriositi come voi da questa particolarità – e che ci richiede un piccolo viaggio nella storia e nella memoria per tornare a quel 1958 quando in una turbolenta seduta parlamentare se decise che da quel momento in poi la Festa della mamma diventava istituzionale, con la data fissata all’8 maggio. Avete capito bene: inizialmente la celebrazione era fissa come la sua omologa dedicata ai papà (prima che andiate a cercarvelo ve lo ricordiamo noi: è il 19 marzo) e solamente nel 2000 è diventata mobile.

Perché la Festa della mamma 2024 è la seconda domenica di maggio: le date degli altri paesi nel mondo

Abbiamo visto un brevissimo cenno storico e invece che rispondere alla domanda da cui siamo partiti abbiamo aggiunto un nuovo dubbio, ma arriviamo subito al punto: non c’è una spiegazione ‘ufficiale’ per cui oggi la Festa della mamma non sia più l’8 maggio, ma la tesi più accreditata vuole (così dice il sito NostroFiglio) che il nostro Bel Paese abbia deciso di allinearsi agli americani che fin dal 1914 – per volere dell’allora presidente Wilson – festeggiano il ‘Mother’s day’ nella seconda domenica di maggio.

La particolarità di questa festa (che forse già saprete) è che non in tutto il mondo la mamma si celebra nella nostra stessa giornata: sono ‘solamente’ 40 gli stati che hanno scelto la seconda domenica, con moltissimi altri che hanno optato per date fisse e altri ancora con giorni diversi talvolta legati alla primavera, oppure alla Quaresima cristiana. Non solo, perché mentre per noi è certo che la Festa della mamma cada quantomeno a maggio, in Norvegia si festeggia a febbraio, in altri stati lungo tutto il mese di marzo e in altri ancora si arriva addirittura fino a dicembre (quest’ultimo è il caso di Panama e Indonesia).





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Curiosità

Ultime notizie