Festa di Natale, una serata per Telethon/ Ospiti: i saluti di Carlotta Mantovan

- Stella Dibenedetto

Festa di Natale, Una serata per Telethon in onda su Raiuno con Antonella Clerici e Paolo Belli: da Gigi Proietti a Pierafrancesco Favino, ecco tutti gli ospiti.

antonella clerici e paolo belli min
Antonella Clerici e Paolo Belli alla conferenza stampa per Telethon - Foto Instagram

Carlotta Mantovan è il volto che chiude questa prima parte dello spettacolo che come ogni anno viene dedicato alla Fondazione Telethon. La moglie di Fabrizio Frizzi saluta il pubblico italiano che ha seguito questa Festa di Natale e rinnova l’invito a donare “È la cosa più importante”, fa sapere. La ‘parola passa poi ad Antonella Clerici. La conduttrice, come la collega, saluta il pubblico che ha seguito lo show e ha “Voglio ringraziare tutti, mi sono sentita a casa”. La Clerici, assieme a Carlotta e Paolo Belli, lascia spazio ad un’ultima esibizione: un coro gospel che dedica la pubblico in studio e a casa “Oh Happy Days”. I saluti della Clerici concludono la diretta. (Aggiornamento di Anna Montesano)

L’APPELLO DI ELEONORA DANIELE

Anche Eleonora Daniele lancia il suo appello nel corso della Festa di Natale dedicata alla Fondazione Telethon su Rai 1. “È il momento in cui tutti ci sentiamo vicini e uniti. Complimenti per questa serata bellissima e tu sei una padrona di casa straordinaria”, sono le parole della Daniele per Antonella Clerici. Ed è proprio quando la conduttrice di Storie Italiane sale sul palco che si raggiunge un nuovo record di donazioni: i sei milioni. Sul palco raggiungono la Daniele altri volti del daytime della Rai, come Alessandro Greco che ammette “Noi faremo un servizio alla televisione pubblica e ovviamente a questa associazione bellissima e cercheremo di ottenere il maggior numero di introiti mai ottenuti”. Con lui ci sono anche Lorena Bianchetti, Beppe Convertini e Camila Raznovich. (Aggiornamento di Anna Montesano)

MARCO GIALLINI INCONTRA MARCO RASCONI

Marco Rasconi incontra Marco Giallini. Un bellissimo dialogo che è un confronto tra due vite quello tra l’attore e il contabile malato di SMA (Atrofia Muscolare Spinale), tipo II. Sul palco di Rai1 per la Festa di Natale dedicata alla Fondazione Telethon Antonella Clerici si dice emozionata e commossa dal dialogo al quale ha appena assistito, poi lascia nuovamente la parola a Marco Rasconi che lancia l’appello al pubblico a casa. “La ricerca ci permette di fare tante cose, è la speranza di vivere una vita normale” ammette, lasciando poi spazio ad un momento musicale accompagnato dai bambini e all’arrivo sul palco di Gloria Guida. Anche lei, come tutti i suoi colleghi finora, lancia un appello al pubblico per le donazioni a Telethon. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LA STORIA DI CARLOTTA GIGLI E VINCENZO BONI

Sul palco di Rai1 per la Festa di Natale dedicata alla Fondazione Telethon arriva anche Novella Calligaris. L’ex nuotatrice e campionessa olimpionica italiana, oggi giornalista, ascolta in studio la storia di due campioni paraolimpici: Carlotta Gigli e Vincenzo Boni. Entrambi affetti da una patologia rara, entrambi due campioni in acqua. Novella chiede a Carlotta il suo rapporto con il nuovo in relazione alla malattia, la ragazza racconta “Nel mio caso è arrivato prima il nuoto che la malattia. Io ho gareggiato con i normodotati, poi mi sono affacciata a questo mondo che mi dà grandi possibilità. Ma non ho trovato grandi differenze perché alla fine l’acqua è il mio habitat” ammette. L’intervista dei due campioni lascia poi spazio all’esibizione di Giusy Ferreri. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ROCIO MUNOZ MORALES, L’APPELLO AL PUBBLICO

Breve spazio musicale con Rocco Hunt sul palco di Rai1 per la Festa di Natale dedicata alla Fondazione Telethon. Il cantante ricorda ai telespettatori di votare, poi le date del suo tour: “Esordiamo a Napoli il 3 aprile a Plapartenope, poi Roma, Milano, Bologna…” Una breve pausa pubblicitaria anticipa l’arrivo in scena di Rocio Munoz Morales che con un monologo racconta un pezzo del coraggio e della vita di Stephen Hawking. La raggiunge sul palco Antonella Clerici che le chiede, prima di andare via, un appello per Telethon. La nota attrice non si sottrae e chiede al pubblico di fare la propria parte: “Sono sicuramente 30 anni di festa e successi per Telethon e le famiglie sostenute, però la strada è molto lunga. C’è tantissimo da fare e tutti noi siamo importanti. Invito tutti a donare!” conclude. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LA STORIA DI LUCA TRAPANESE E ALBA

Sul palco di Rai1 per la Festa di Natale dedicata alla Fondazione Telethon arriva un’altra bellissima e commovente testimonianza. È quella di Luca Trapanese e di sua figlia, la piccola Alba. Una bambina con la Sindrome di Down che lui ha deciso di adottare. “Io avevo un forte desiderio di paternità – racconta Luca ad Antonella Clerici – e la consapevolezza di poter essere padre di un figlio disabile. La disabilità non mi ha mai spaventato perché ne ho avuto sempre a che fare. Così ho fatto la richiesta al comune di Napoli per ottenere l’affidamento di un bambino disabile. È così che è iniziata la mia storia con Alba”. La piccola è stata infatti abbandonata dalla madre dopo il parto e sin da piccolissima è stata adottata da Luca “Aveva solo 32 giorni”, ammette. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GIGI PROIETTI PER LA FESTA DI NATALE

Dopo la storia del piccolo Giorgio, la Festa di Natale di Rai1 dedicata alla Fondazione Telethon continua con un ospite speciale. Arriva infatti in studio Gigi Proietti che legge un passo di Pinocchio. Proietti è infatti nel cast del film di Matteo Garrone, al cinema dal 19 dicembre e in studio racconta: “Io l’ho visto pochi giorni fa il Pinocchio di Matteo Garrone dove c’è una stranissima situazione perché c’è Benigni, che è stato Pinocchio, stavolta nei panni di Geppetto. D’altronde si cresce, si diventa padri…”. Antonella Clerici chiede all’attore informazioni sui suoi ricordi sul Natale, così Proietti racconta: “Il mio Natale? più passa il tempo e meno ricordi, ormai è il Natale del Medioevo il mio. Sempre molto tranquillo, tradizionalissimo, col torrone. La poesia? Sì la dicevo.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

FESTA PER NATALE, UNA SERATA PER TELETHON: LA STORIA DI GIORGIO

La storia di Giorgio è quella di un bambino con una patologia davvero rara. La serata dedicata alla Fondazione Telethon, in onda questa sera su Rai1, di storie come quella di Giorgio ne racconta e ne racconterà tante nel corso della lunga diretta. La mamma di Giorgio racconta infatti quanto sia complicato anche solo trovare qualcuno con cui confrontarsi su questa malattia “Pensa che l’unico bambino con la stessa malattia l’ho trovato a Pechino!” racconta la donna alle conduttrici Serena Rossi e Antonella Clerici. Sono proprio loro a mandare poi in onda un commovente filmato con gli amici di scuola di Giorgio che donano i propri giocattoli per farlo stare meglio: “Giorgio è un amico speciale. A scuola si comporta bene” raccontano loro alla telecamera della Festa di Natale di Rai1. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ANTICIPAZIONI FESTA PER NATALE, UNA SERATA PER TELETHON

Anche quest’anno la Rai risponde all’appello della Fondazione Telethon dedicando ben 22 ore di diretta alla maratona per raccogliere fondi per sostenere la ricerca e dare voce ai bambini e alle loro famiglie che devono affrontare una lunga e difficile battaglia contro patologie rarissime. Il numeratore sarà acceso, come di consueto, sabato 14 nella trasmissione “Uno Mattina In Fa-miglia” alle ore 8.30 e la settimana si chiuderà sabato 21 su Rai1 con lo speciale Telethon “I Soliti Ignoti”, in onda alle 20.30 e condotto da Amadeus. L’evento clou, però, si svolgerà questa sera. In prima serata, Raiuno trasmetterà Festa di Natale, Una serata per Telethon, condotta da Antonella Clerici che sarà affiancata da Paolo Belli e dalla sua Big Band. A partire dalle 20.30, Antonella Clerici darà il via ad un evento che, ideato nel 2012, racconta la storia di Telethon, dei ricercatori e delle persone che, grazie alla ricerca, hanno avuto una speranza in più di poter avere una vita più serena.

GLI OSPITI DI UNA FESTA PER NATALE, UNA SERATA PER TELETHON

Sarà una serata ricca di grandi ospiti quella che Antonella Clerici e Paolo Belli condurranno dando ampio spazio alle stporie dei protagonisti e dei ricercatori che hanno deciso di mettere le proprie conoscenze a disposizione della Fondazione Telethon. Il tutto sarà condito da momenti di intrattenimento con la presenza di «Ambasciatori Telethon» e personaggi del mondo dello spettacolo, della musica e dello sport come Luca Zingaretti, Carlotta Mantovan, la vedova di Fabrizio Frizzi che è stato sempre in prima fila accanto a Telethon, Serena Rossi, Pierfrancesco Favino, Gigi Proietti, Massimiliano Rosolino, Francesco Pannofino e Achille Lauro. A rendere più suggestiva l’atmosfera sarà la musica della Big Band di Paolo Belli che accompagnerà i vari momenti di spettacolo.

IL CORTOMETRAGGIO DI LUCA ZINGARETTI

Saranno tante le storie di speranza e d’amore che Antonella Clerici racconterà nel corso di “Festa di Natale” durante la quale ci sarà spazio anche per una «delegazione» di 19 bambini (su oltre 100) provenienti da tutto il mondo, nati con malattie ge-netiche che non lasciano scampo e che sono stati trattati negli anni scorsi all’SR-Tiget, l’Istituto San Raffaele Telethon di Milano, con la terapia genica: oggi possono vivere una vita normale. Sarà, inoltre, presentato anche il cortometraggio di Luca Zingaretti, ambasciatore della Fondazione, intitolato “Raro”. L’obiettivo della sarata sarà raccogliere fondi da devolvere alla ricerca. Fino al 31 dicembre sarà possibile donare chiamando da rete fissa o inviando un sms al numero solidale 45510.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA