FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2023/ Dove e quando si gioca: sarà “in ritardo”

- Claudio Franceschini

Finale Champions League 2023: quando e dove si gioca. La Uefa, come al solito, ha già ufficializzato data, stadio e città della prossima edizione per quanto riguarda la sua partita decisiva.

palloni Champions League
Champions League, Lapresse

FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2023: NOTIZIE SULLA PROSSIMA EDIZIONE

Manca pochissimo alla finale di Champions League, proiettandoci verso l’edizione 2023 abbiamo già visto che l’anno prossimo si giocherà allo stadio Ataturk di Istanbul – dolce ricordo per il Liverpool protagonista anche oggi, dolorosissimo per il Milan – e che la data sarà sabato 10 giugno 2023. Decisamente tardi, questo sarà l’ultimo effetto dei Mondiali collocati tra novembre e dicembre, che andranno modificare la scaletta “classica” nella prossima edizione della Champions League 2022-2023, in particolare per quanto riguarda la fase a gironi che sarà compressa tra la fine dell’estate e la prima parte dell’autunno.

Le prime due giornate saranno infatti il 6-7 e il 13-14 settembre prossimi, poi si giocherà anche il 4-5 ottobre, l’11-12 ottobre, il 25-26 ottobre ed infine l’1-2 novembre. Dopo Natale, il cammino sarà più classico, ma bisognerà tenere presente che anche campionati e Coppe nazionali avranno terreno da recuperare, così il finale di stagione slitterà e avremo la finale di Champions League appunto sabato 10 giugno 2023 allo stadio Ataturk di Istanbul. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

QUANDO E DOVE SI GIOCA?

Siamo quasi pronti a vivere la finale di Champions League: Liverpool Real Madrid assegnerà il più importante trofeo continentale per club e, come noto, il teatro della sfida è lo Stade de France di Saint-Denis, nei sobborghi di Parigi. Tuttavia ci si chiede già quando e dove si giocherà la finale di Champions League 2023: risposta nota, visto che la Uefa ha già ufficializzatole prossime tre sedi e, almeno per la prossima stagione, abbiamo anche una data. La finale di Champions League 2023 sarà dunque disputata il 10 giugno (non si giocava nel sesto mese dell’anno dal 2019, e per trovare una data successiva – il 13 giugno, ovviamente non contando l’anno della pandemia – dobbiamo tornare alla primissima edizione del 1956) e lo stadio sarà l’Ataturk, vale a dire l’Olimpico di Istanbul.

Si torna qui per la seconda volta nella storia della competizione, a distanza di 18 anni: la finale di Champions League che era stata ospitata in questo impianto è una delle più celebri di sempre, perché è la famosa Milan Liverpool in cui i rossoneri andarono sul 3-0 nel primo tempo, furono poi rimontati in 6 minuti pazzeschi e alla fine persero ai rigori grazie alle parate di Jerzy Dudek, che emulando il suo predecessore Bruce Grobbelaar irretì gli avversari con i suoi balletti sulla riga di porta. Il Milan, che due anni dopo si era vendicato ad Atene, potrebbe essere presente nella finale di Champions League 2023, e chissà che riesca a chiudere un ulteriore cerchio. In aggiunta, va detto che all’Ataturk si sarebbe dovuta giocare la finale di Champions League nel 2019 (ancora con il Liverpool), ma la tensione politica in Turchia aveva portato a spostare la sede al Wanda Metropolitano di Madrid.

STADIO OLIMPICO ATATURK, ISTANBUL: ECCO DOVE SI GIOCA LA FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2023

Dunque la finale di Champions League 2023 si giocherà allo stadio Olimpico Ataturk di Istanbul. Impianto che ha già ospitato altre partite di Champions League: qui infatti il Galatasaray ha giocatole sue partite casalinghe nel torneo 2006-2007 (curiosamente quello che il Milan ha vinto vendicando la serata di due anni prima, come già detto), ma la squadra giallorossa aveva già utilizzato l’Ataturk per le due stagioni 2002-2003 e 2003-2004, essendo costretto a trasferirsi dall’altrettanto celebre Ali Sami Yen che necessitava di ristrutturazioni. L’Ataturk ospita oggi le partite del Fatih Karagumruk, è stato inaugurato nel 2001 (tre anni dopo l’inizio dei lavori) e ha una capienza di oltre 75 mila posti a sedere.

Qui hanno giocato anche Besitkas (tra il 2013 e il 2016) e Istanbul Basaksehir, fino al 2014 e dunque prima della grande epopea recente. Per quanto riguarda la data della finale di Champions League 2023, come già detto, a giugno si è giocato nel 2019 (Tottenham Liverpool) mentre per due volte lo ha fatto la Juventus, sconfitta dal Barcellona nel 2015 e dal Real Madrid nel 2017. Naturalmente negli anni dispari l’assenza di Europei o Mondiali fa sì che la Champions League possa terminare in anticipo, ma è anche vero che fino a un certo momento c’è stata la Confederations Cup: nel 2013 infatti il derby tedesco di Wembley, Bayern Monaco Borussia Dortmund, era andato in scena comunque il 25 maggio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA