Fiorello commosso per la strage di Suviana: “Abbiamo la morte nel cuore”/ Chiusura anomala di VivaRai2

- Liliana Morreale

Fiorello smette di scherzare e si commuove per l'incidente a Suviana dove sono morti quattro operai, cinque sono feriti gravi e ci sono dei dispersi: "Non possiamo rimanere insensibili"

Fiorello a VivaRai2 2024 screenshot tv Fiorello a VivaRai2 2024 screenshot tv

Fiorello smette di scherzare e si commuove per l’incidente di Suviana: “Sicurezza sul lavoro non basta mai”

Chiusura anomala di Viva Rai2 per la puntata di oggi, mercoledì 10 aprile 2024, infatti Fiorello si è commosso ricordando la strage di Suviana. L’incidente alla centrale idroelettrica di Enel Green Power di Bargi ha causato tre morti, cinque feriti gravi e quattro disperi e con il passare delle ore le speranze che si siano dei superstiti sono sempre meno. Ed nel suo programma del mattino di Rai2 lo showman siciliano non ha potuto trattenere il dolore per l’ennesima tragedia sul lavoro.

Nel dettaglio, infatti, Fiorello introducendo la sua interpretazione della celebre canzone Generale di Francesco De Gregori ha voluto spiegare come il brano non riguarda solo le guerre, «dove la pace è sempre più lontana». Ma anche le tragedie sul lavoro, come quella avvenuta, appunto, nel Bolognese: “Non possiamo rimanere insensibili di fronte a queste cose Si parla sempre di sicurezza sul lavoro, ma a quanto pare non basta mai. La gente che lavora va tutelata sempre”.

VivaRai2, chiusura anomala per Fiorello: “Abbiamo la morte nel cuore

Nel ricordare tutte le vittime del terribile incidente di Suviana, oggi a VivaRai2 Fiorello ha aggiunto una sentita riflessione: “La gente che lavora dovrebbe essere tutelata sempre. Ok la perfezione non esiste, ma ogni volta che succede qualcosa del genere ci si interroga e si spera che non accada mai più… Invece continua ad accadere”. E poi ancora ha aggiunto: “Sappiamo quello che succede, vorremmo regalare buonumore e delle volte si riesce ma con la morte nel cuore”.

Fiorello si è commosso per la strage alla centrale idroelettrica in cui sono morti quattro operai di cui in queste ore sono state rese note le generalità. Si tratta di Paolo Casiraghi di 59 anni, di Alessandro D’Andrea 37 anni, Adriano Scandarelli di 57 anni e Vincenzo Garzillo di 68 anni. Oltre che dell’incidente, tuttavia, Fiorello ha parlato anche di altri argomenti ed ha commentato in maniera pungente l’intervista di Fedez a Belve.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie