Florenzi, gesto da capitano per Zaniolo/ La mamma: “Aveva paura, ma Alessandro…”

- Carmine Massimo Balsamo

Florenzi al fianco di Zaniolo dopo l’infortunio patito in Roma-Juventus: il capitano ha dato forza al giovane talento, il racconto di Francesca Costa.

florenzi zaniolo
Roma-Juventus: Pjanic e Florenzi vicini a Zaniolo infortunato (LaPresse, 2020)

Alessandro Florenzi e Nicolò Zaniolo, un’amicizia che va oltre il campo da calcio. Come vi abbiamo raccontato, il giovane fantasista ieri ha riportato un brutto infortunio nel corso di Roma-Juventus e rischia di dover saltare l’Europeo 2020: il problema riportato al ginocchio destro ha una grave entità e corre il pericolo di dover già dare addio alle speranze di tornare a disposizione di Fonseca per questa stagione. Una brutta botta per un talento delle sue qualità, in lizza per un posto nella Nazionale in vista della competizione europea. Ma gli amici ci sono soprattutto in questi momenti, soprattutto se hanno il grado di capitano: Alessandro Florenzi infatti fin da subito è stato al suo fianco, non solo attraverso un messaggio pubblicato sui social network. A raccontare meglio il loro rapporto ci ha pensato Francesca Costa, mamma dell’ex Inter…

FLORENZI, GESTO DA CAPITANO PER ZANIOLO

Ecco le parole della mamma di Nicolò Zaniolo riportate dai colleghi de La Gazzetta dello Sport: «Era disperato. Piangeva come un bambino. Io ero allo stadio e ho capito subito che era qualcosa di grave perché lui non fa mai sceneggiate. Dopo la partita però è venuto a casa Florenzi. Ha portato le stampelle e i cornetti. Gli ha messo il ghiaccio al ginocchio. Con lui c’era anche Antonucci». La madre del classe 1999 ha poi aggiunto a proposito del colloquio con Alessandro Florenzi: «Gli ha detto che non si deve angosciare perché un infortunio al crociato si supera, che la squadra lo aspetta. Poi hanno iniziato a scherzare. A riderci un po’ su. E Nicolò è tornato quello di sempre. O quasi». Un bellissimo gesto da capitano e, soprattutto, da amico.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA