Francesco Oppini: “Non giudicate la mia fidanzata Cristina”/ “Prendetevela con me…”

- Stella Dibenedetto

Francesco Oppini contro gli haters della fidanzata Cristina Tomasini: “Non giudicatela, prenditevela con me, non con lei”.

Francesco Oppini e Cristina Tomasini
Francesco Oppini e Cristina Tomasini (Instagram)

Francesco Oppini non ci sta e, attraverso un post su Instagram, si scaglia contro chi, dopo la sua esperienza nella casa del Grande Fratello Vip 2020, continua a commentare la sua vita privata puntando il dito contro la fidanzata Cristina Tomasini. Durante i mesi trascorsi da Francesco Oppini nella casa di Cinecittà, la fidanzata Cristina è sempre rimasta in disparte facendogli una sorpresa solo in compagnia di Alba Parietti. Una ragazza riservata e lontana dal mondo dello spettacolo che, purtroppo, è finita nel mirino degli haters. Di fronte ai commenti cattivi degli odiatori sociali, Francesco Oppini ha deciso d’intervenire personalmente e, con un post pubblicato sul suo profilo Instagram, si è scagliato contro i detrattori della fidanzati esortandoli a prendersela con lui e non con la fidanzata.

Il duro sfogo di Francesco Oppini contro gli haters della fidanzata Cristina Tomasini

Francesco Oppini difende la fidanzata Cristina Tomasini e si scaglia contro chi la sta giudicando senza conoscerla e basandosi sul proprio percorso nella casa del Grande Fratello Vip 2020. “Dedicata ai (pochi ma comunque esistenti) detrattori, invidiosi, tuttologi e a quelle persone cattive ed ignoranti che si permettono di giudicare una ragazza, anzi una Donna con la “D” maiuscola. Cristina, la mia dolce metà, è sempre stata educatamente in disparte e in silenzio rispettando se stessa e soprattutto la vita altrui”, esordisce così il figlio di Alba Parietti sempre più innamorato della fidanzata con cui sta costruendo una vita insieme. “Pensate alla vostra vita, qualora ne aveste una o piuttosto prendetevela con me dato che chi si è esposto in un programma televisivo e non solo sono stato io, non lei. Mai“, conclude Oppini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA