Franco Battiato/ Smentita: “Villa di Milo non in vendita”: interviene il sindaco

- Carmine Massimo Balsamo

Franco Battiato, atteso per ottobre il nuovo disco del celebre artista siciliano. Ma spunta il caso della vendita di Villa Grazia, nonostante le smentite…

Franco Battiato
Franco Battiato (Foto Wikipedia)

È ancora mistero attorno alla casa di Franco Battiato dopo che si era diffusa la notizia che Villa Milo di proprietà del maestro era in vendita. A stretto giro di posta è arrivata la smentita o quanto meno una marcia indietro da parte del fratello dell’artista che in una nota ha voluto precisare come “la casa non è più disponibile, c’è stato solo un grande equivoco”. Ma la nota non è servita a molto dato che il giallo rimane ed ora c’è tensione tra il comitato che porta il nome del musicista e cantautore siciliano e la sua stessa famiglia su quali saranno i prossimi passi da compiere. Sulla querelle, peraltro, era intervenuto lo stesso sindaco di Milo, spiegando alla stampa che c’era l’intenzione da parte della sua amministrazione comunale di farsi carico dell’acquisto della stessa Villa. (agg. di R. G. Flore)

SMENTITA SULLA VENDITA DELLA VILLA

L’entourage di Franco Battiato e il fratello Michele hanno smentito con forza l’indiscrezione di “Ragusa News” secondo cui Villa Grazia, la residenza nella zona di Milo, sarebbe stata messa in vendita. Eppure restano alcuni aspetti da chiarire rispetto a quella che altro non è che un pezzo di storia di Franco Battiato (che nel 1989 tra quelle mura scrisse “Giubbe Rosse”) e di conseguenza della musica italiana. Come riportato dal quotidiano “La Sicilia”, infatti, soltanto lo scorso aprile su un sito specializzato nella vendita di immobili avevano fatto la loro comparsa le foto della suddetta villa. Si tratta di una residenza di 800mq dotata di tutti i comfort: dalla piscina alla palestra, senza considerare la vista mozzafiato. Ora dal clan Battiato smentiscono categoricamente questa ipotesi: dove sta la verità? (agg. di Dario D’Angelo)

FRANCO BATTIATO: “SALUTE? ORA VA MEGLIO”

Nuovi aggiornamenti sul mistero della casa di Milo di Franco Battiato. Messa in vendita con tanto di compromesso secondo alcune fonti, Villa Grazia non sarebbe stata ceduta a nessuno, nonostante la disponibilità del Comitato e del sindaco del comune in provincia di Catania: è stato il fratello Michele a voler fare chiarezza ai microfoni di Repubblica, parlando «di un grande equivoco». Una casa importante per il cantante: fu lì, nel 1989, che cantò il suo celebre brano “Giubbe rosse”. E c’è di più. Come evidenzia Il Fatto Quotidiano, l’entourage dell’artista siciliano ha diramato una nota con le parole dello stesso Battiato sulle sue condizioni: «A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

FRANCO BATTIATO TORNA CON UN DISCO!

Negli ultimi mesi si è parlato molto delle condizioni di salute di Franco Battiato, tra indiscrezioni smentite e il ritorno sui social del celebre artista. Oggi, lunedì 19 agosto 2019, una grande notizia per tutti i fan dell’interprete di Cuccurucucu e di La cura: secondo quanto riportano i colleghi di Ragusa News, il prossimo ottobre dovrebbe arrivare il nuovo album “Battiato & Royal Philharmonic Concert Orchestra”. Il portale spiega che il disco conterrà esecuzioni dal vivo registrate insieme alla nota orchestra di Londra nel 2017, ma non solo: previsto anche un brano inedito intitolato “Torneremo ancora”. Una indiscrezione che necessita di conferme, con Ragusa News che precisa che la notizia sarebbe stata tenuta “segreta” dal fratello Michele Battiato e dalla figlia Grazia Cristina.

FRANCO BATTIATO, IL NUOVO ALBUM E IL MISTERO DI VILLA GRAZIA…

Sempre nelle ultime ore è scoppiato un caso legato a Franco Battiato: sempre Ragusa News ha riportato che Michele Battiato e Grazia Cristina avrebbero venduto Villa Grazia, la casa dell’artista. Una vendita già in stato avanzato – c’è il compromesso – tanto che il fratello maggiore del cantautore avrebbe ospitato gli acquirenti in Sicilia a proprie spese. Nonostante il tentativo del comitato “Milo e Franco Battiato”, evidenziato dal sindaco Alfio Cosentino, non c’è stato nulla da fare: svanito il sogno di una casa museo legata a Battiato. Pochi minuti fa però è arrivata la smentita dell’entourage dell’artista: «In qualità di ufficio stampa e Comunicazione di Franco Battiato si smentisce categoricamente la notizia circa la messa in vendita della casa di Milo dell’artista. E’ da ritenersi priva di fondamento, quindi, qualsiasi indicazione diversa dalla presente nota», riporta La Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA