“Funerali Nadia Toffa, ci saremo”/ Mamme Terra dei Fuochi a Brescia per ultimo saluto

- Anna Montesano

Ai funerali di Nadia Toffa a Brescia, in programma per venerdì 16 agosto, presenti in prima linea anche le mamme della Terra dei Fuochi, il loro toccante addio

nadia toffa instagram
Nadia Toffa

La camera ardente resterà aperta fino a Ferragosto, prima dei funerali di Nadia Toffa che si celebreranno venerdì mattina alle 10.30 a Brescia, in Duomo. Oltre alla funzione funebre tenuta dal parroco della Terra dei Fuochi, Padre Praticiello – per volere della stessa giornalista scomparsa -, alle esequie saranno presenti anche le mamme della Terra dei fuochi, come confermato da Universomamma.it. Perchè Nadia, nel corso della sua seppur breve vita, ha rappresentato una vera e propria guerriera per i tanti bambini e per le mamme vittime di questa famigerata terra. Su Facebook, l’associazione “Noi genitori di tutti Onlus” ha voluto rendere l’ultimo saluto toccante alla “iena”: “Abbiamo pregato! Sperato per te, nostra cara compagna di tante avventure! Ricordiamo i tuoi occhi, svegli, attenti, professionali, emozionati e pieni d’indignazione. Sei stata una compagnia forte, preziosa, ed hai contribuito alla causa per la nostra terra. Non sarà un ADDIO Nadia… non ci arrenderemo davanti a questa vita terrena che si spezza improvvisamente”, si legge. “Intanto tu vivrai ancora nelle nostre battaglie, nelle lacrime che oggi sgorgano a fiumi per te. Sei un raro gioiello,e brillerai per sempre..ti porteremo nelle nostre missioni, e ti ritroveremo in un sorriso di chi lotta anche per te! Ciao angelo biondo”, chiosa il messaggio emozionante scritto dalle mamme insieme ai soci ed ai volontari dell’associazione”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Padre Patriciello de la Terra dei Fuochi: “è stata amabile”

La morte di Nadia Toffa ha sconvolto tutto il mondo dello spettacolo e del giornalismo. La ‘guerriera’ alla fine ha dovuto arrendersi al cancro dopo una durissima battaglia. A piangerla in queste ore i familiari, gli amici e i colleghi tutti, ma anche il pubblico che l’ha amata e supportata sempre. La camera ardente per dare l’ultimo saluto alla conduttrice e inviata de Le Iene è stata allestita presso il teatro “Santa Chiara – Mina Mezzadri”, in contrada Santa Chiara 50, a Brescia. I funerali, invece, si svolgeranno presso il Duomo di Brescia alle 10.30 di venerdì 16 agosto. A celebrare l’ultimo saluto a Nadia Toffa il padre Maurizio Patriciello, il prete della Terra dei Fuochi. Il parroco a Leggo.it ha rivelato: “le condizioni di Nadia erano peggiorate da una settimana circa. Mi ha chiamato il suo collega Massimiliano e mi ha detto che Nadia era ormai alla fine”. Una scelta non casuale quella di Nadia che, ha voluto salutare tutti, riaccendendo nuovamente i riflettori sulla terra dei fuochi. “La battaglia contro la terra dei fuochi è finita per diventare la sua battaglia” ha detto Maurizio Patriciello che ricordando Nadia: “lei è sempre stata amabile. È venuta qui non soltanto per documentare i veleni che vengono sversati ma anche per raccontare le storie. Poi nel tempo sono diventato il suo padre spirituale”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Nadia Toffa morte, i funerali a Brescia

Il mondo dello spettacolo è ancora scosso per la notizia della morte di Nadia Toffa. La conduttrice de Le Iene se n’è andata dopo una lunga battaglia contro il cancro e, al teatro Santa Chiara di Brescia, sarà allestita la camera ardente. I funerali, invece, saranno celebrati la mattina di venerdì 16 agosto nella cattedrale della città. A celebrarli sarà padre Maurizio Patriciello, che con questa difficile battaglia ha avuto a che fare in prima persona. La Toffa ha infatti chiesto esplicitamente che fosse lui a farlo: «Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale. – ha raccontato in un lungo post su Facebook – Mi costa molto, ma vado a Brescia volentieri e con grande riconoscenza. Partirò nel pomeriggio di Ferragosto per trovarmi in chiesa alle 10,30 del 16. – e tiene a precisare – Ho il dovere di portarle tutto l’affetto e la gratitudine degli abitanti della «Terra dei fuochi».

Funerali Nadia Toffa: le parole di don Maurizio Patriciello

Nadia Toffa si è battuta per anni per le popolazioni della Terra dei Fuochi. Una battaglia della quale le persone non si dimenticano e che continua ancora oggi, con un ultimo gesto da parte della conduttrice de Le Iene. “In contemporanea al suo impegno televisivo che portava alla luce una verità da sempre scomoda – ricorda infatti Patriciello sempre su Facebook – sul territorio partirono manifestazioni di protesta pacifica dei cittadini, sempre rispettosi e composti rispetto al dramma che in queste terre si continua a vivere, fino ad arrivare a quel fiume in piena che travolse Napoli. Quel fiume che riuscì finalmente ad ottenere la legge regionale 20/2013 sulla Terra dei Fuochi ma che le stesse istituzioni a tutt’oggi non applicano. Un abominio senza soluzione”.

Don Maurizio Patriciello: “Nadia ha combattuto per il popolo campano”

Padre Maurizio Patriciello è pronto a celebrare i funerali di Nadia Toffa venerdì, 16 agosto 2019, a Brescia. Prima di mettersi in viaggio, ha però voluto omaggiare la conduttrice, che oggi tutti ricordano come una vera guerriera, ricordando come “non ha mai abbandonato il popolo campano, e durante le sue interviste il suo sorriso solare e rassicurante si spegneva solo di fronte al dolore degli intervistati. Sapeva sostenere, essere vicina a chi soffriva, a chi aveva subito il torto più grande per un essere umano.” Il lungo pensiero di Patriciello conclude con una riflessione “Quel che è veramente cambiato, è che oggi Nadia non c’è più lasciandoci sgomenti, mentre la Terra dei Fuochi brucia ancora, brucia sempre, brucia di più. Continua a toglierci il respiro e la vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA