Gabry Ponte, mano sul sedere Elisabetta Gregoraci/ Video:”Gesto innocuo, solo fango!”

- Silvana Palazzo

Gabry Ponte, mano sul sedere ad Elisabetta Gregoraci durante l’ultima tappa del Battiti Live: video. Lei replica, lui si difende:”Errore di posizionamento”.

gabri ponte gregoraci mano
Gabry Ponte, mano sul cu*o Elisabetta Gregoraci

Lunga difesa su Instagram da parte di Gabry Ponte dopo la polemica innescata dal video in cui si vede il dj appoggiare la mano sul sede di Elisabetta Gregoraci durante l’ultima serata di Battiti Live. Gabry Ponte esordisce così:”Imparare a cambiare punto di vista è un esercizio di saggezza e di crescita personale. Questo assurdo tam tam mediatico degli ultimi giorni dopo Battiti live mi ha lasciato senza parole. E’ oggettivo ed evidente che sia una montatura creata ad arte perché d’estate c’è voglia di leggere gossip e pettegolezzi su siti e rotocalchi. Parafrasando Marx direi che il gossip è l’oppio dei popoli estivi“. Questa premessa per poi trattare il nocciolo della questione:”Ho rivisto mille volte quel video di me ed Elisabetta, e semplicemente in tv hai tre secondi per metterti di fronte alla telecamera. Puoi fare errori? Sì! E nel sistemarmi l’errore è stato che la mia mano si è posata sul suo fianco 5 cm più giù di dove sarebbe dovuta stare (vorrei ricordare ai super-fenomeni che se il sedere fosse lì dove dite voi dovreste fare la cacca appoggiati di traverso sul water e non è comodissimo). Lei mi ha aiutato a sistemarmi perché io non mi ero nemmeno accorto di quel gesto, che è stato palesemente involontario e innocuo. Non ci sono facce infastidite da parte sua, né facce bramanti da parte mia. Sfido chiunque in buona fede a trovare malizia nei miei occhi o disappunto nei suoi. Questi sono i fatti. E infatti inizialmente io e Elisabetta ci abbiamo scherzato su Instagram, come è normale che sia, visto che oggettivamente non era accaduto nulla di grave. Poi viste le reazioni ci siamo confrontati, ne abbiamo parlato anche al telefono e siamo rimasti entrambi basiti da come la rete possa stravolgere contenuti e alimentare polemiche intorno al NULLA“.

GABRY PONTE: “MACCHINA DEL FANGO”

Gabry Ponte continua:”Ecco perché mi sembra uno scherzo di “Scherzi a parte” tutto quello che è stato scritto. Poi però ci sono le soggettività personali, dove entrano in gioco fattori diversi. Così dopo un giorno di “siete fuori di testa” ho cercato di cambiare punto di vista. E parlando con donne importanti della mia vita ho capito quante volte una mano possa scivolare sui vostri fianchi senza il vostro consenso o non per sbaglio. Quante volte magari in ufficio ci siano colleghi, capi, clienti che possano mettere a disagio una donna con i loro comportamenti. A tutte queste donne voglio dire che sono estremamente solidale. Trovo molestie e violenze il peccato peggiore di cui un uomo possa macchiarsi e sono da sempre un accanito e strenuo difensore della libertà delle donne, del vostro diritto di essere voi stesse, libere e sicure. Sono sinceramente vicino a tutte le donne che hanno subito molestie di ogni tipo, e se un gesto accidentale può aver fatto scattare trigger di memoria parallela, sono dispiaciuto nel profondo del mio cuore: il mio mestiere e la mia vocazione è fare star bene le persone e questo voglio che sia ancora e sempre il mio modo di vivere. Mi spiace che una strumentalizzazione abbia creato tanto rumore e forse dolore, riaprendo delle vecchie ferite nei ricordi di qualcuna di voi. A volte – conclude – basta mettersi dalla parte dell’altro per vedere le cose in modo diverso e andare oltre i pregiudizi. Vi invito a fare lo stesso e a non lasciarvi manipolare da chi ha come vocazione quella di fare soldi o di ottenere visibilità alimentando continuamente la macchina del fango con tutto ciò che trova. Gabriele“. (agg. di Dario D’Angelo)

GABRY PONTE E IL COMMENTO DI ELISABETTA GREGORACI SU INSTAGRAM

Gabry Ponte e la mano sul cu*o di Elisabetta Gregoraci è stato uno dei momenti più discussi dell’ultima puntata di Battiti Live 2019, l’evento musicale dell’estate 2019 che ha chiuso i battenti dal Molo San Nicola di Bari. La toccatina fugace e veloce del dj italiano sul lato b dell’ex moglie di Flavio Briatore non è certo passato inosservato ai telespettatori che sui social hanno commentato la cosa con parole forti. Alcuni hanno perfino comparato la cosa ad una molestia, ma a sdrammatizzare la cosa è stata la showgirl sui social. “Ma cosa fai?” ha chiesto la Gregoraci al dj che ha replicato: “epic fail, azz scusa pensavo fosse Alan Palmieri” commentando il suo ‘gesto’. Tutto chiarito alla fine tra i due che si conoscono da anni e hanno lavorato diverse volte insieme. “La malizia è negli occhi di chi guarda” ha precisato è ancora una volta Gabry Ponte che è legato da una semplice amicizia e rapporto professionale alla showgirl. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

GABRY PONTE E ELISABETTA GREGORACI A BATTITI LIVE 2019

Gabry Ponte e la mano galeotta sul lato b di Elisabetta Gregoraci stanno facendo molto discutere. Il dj ha chiuso l’ultima serata del Battiti Live, il festival itinerante di Radio Norba condotto anche da Alan Palmieri. L’ultima esibizione è toccata a lui. Ha proposto un remix di successi e poi ha fatto scatenare il pubblico presente. Quello a casa però non ha potuto fare a meno di notare una scena durante i saluti finali, infatti è stata subito immortalata e riproposta sui social. Nel video in questione si vede Gabry Ponte seguire Elisabetta Gregoraci, tenendola per mano, e poi avvicinarsi al sedere della conduttrice. Dopo pochi secondo i due mettono la mano uno sulla spalla dell’altro, ma quella dell’artista comincia a scendere e finisce nuovamente nella zona sopracitata. A quel punto la stessa Gregoraci prende la mano di Gabry Ponte per allontanarla, e qualcuno intravede anche un tono spazientito nella reazione della donna.

GABRY PONTE, MANO SU LATO B ELISABETTA GREGORACI

Subito è scoppiata la bufera: il video è diventato virale, rimbalzando da Twitter a Facebook, passando per Instagram e la Rete. Gabry Ponte è stato preso di mira per il suo comportamento inappropriato nei confronti di Elisabetta Gregoraci. Lei ha provato più volte a spostare le mani del dj dal suo corpo, poi – chiaramente in imbarazzo – ha portato a termine la diretta di Battiti Live. «Schifo» è una delle parole ricorrenti nei commenti che stanno circolando in queste ultime ore. Un gesto intollerabile, vedere certe scene è intollerabile, e non solo perché siamo in un’epoca in cui ci sono movimenti come il #MeToo. Del resto questo è proprio la conseguenza di ciò che accade nel mondo dello spettacolo. Ma l’ondata di indignazione non può partire sempre dalle donne, deve infatti coinvolgere attivamente gli uomini. Il dj dal canto suo ci scherza pure su: «Azz scusa, pensavo fosse Alan Palmieri», ha scritto nelle Instagram Stories.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ehm Gabry Ponte… #BattitiLive

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA