Gerry Scotti: “Ho commesso una gaffe clamorosa più di trent’anni fa”/ “Andati avanti come imbecilli”

- Liliana Morreale

Gerry Scotti ha raccontato per la prima volta una clamorosa gaffe commessa al Gioco dei 9, quando ha scambiato una scrittrice per tutt'altra persona.

foto Gerry Scotti Gerry Scotti (Verissimo, Canale 5)

Gerry Scotti confessa: “Non sono famoso per le gaffe, ma ne ho commessa una clamorosa”

Gerry Scotti ha vinto l’Oscar come personaggio più memato dell’anno ed in effetti sui social impazzano i video e reel del conduttore trasformato grazie all’intelligenza artificiale in chiunque da Lazza a Zucchero passando per i personaggi più strani del web. E di questo il conduttore di Caduta Libera e Io Canto Generation ne ha parlato in una lunga intervista concessa al Corriere della Sera. Durante l’intervista ha confessato anche di non essere un noto gaffeur ma di aver commesso una gaffe clamorosa circa trent’anni fa: “Di cose cringissime non ne ho fatte, non sono famoso per le gaffe. Mi tocca raccontare sempre la stessa.”

Gerry Scotti rientra sicuramente nella schiera di conduttori più ligi e seri del panorama televisivo italiano. Da più trent’anni è al timone di programmi di successo come quiz show da Passaparola a Caduta Libera, passando per il celebre Chi vuol essere milionario. Ha condotto poi programmi con protagonisti i più piccoli come Chi ha incastrato lo zio Gerry ed adesso Io Canto Generation ed in passato è stato al timone anche del Gioco dei 9. E proprio durante una puntata del quiz Gerry Scotti ha commesso una gaffe clamorosa che ha raccontato al Corriere della Sera: “Ho avuto ospite per una puntata Barbara Alberti, la giornalista e scrittrice, e l’ho trattata come se fosse Lucia Alberti quella che scriveva gli oroscopi. Peggio di così, più figura di…”

Gerry Scotti e la gaffe con Barbara Alberti: “Gli autori non mi hanno bloccato, andammo avanti come degli imbecilli”

Gerry Scotti ha raccontato la gaffe con Barbara Alberti al Corriere della Sera aggiungendo come ha reagito la scrittrice: “Lei fu carina, mi spiegò cosa avrebbero fatto il Sagittario, il Leone, i Pesci. Uscendo mi disse: giovanotto, mi deve aver confuso con qualcun’altra ma mi sono divertita.” Il conduttore di Io Canto Generation, poi, ha concluso l’aneddoto rivelando com’è cambiato il mondo televisivo in questi ultimi anni: “Forse oggi mi avrebbero bloccato i miei autori, all’epoca invece siamo andati tutti avanti come imbecilli.”

Durante l’intervista, infine, Gerry Scotti, che ha un profilo su TikTok attivissimo che vanta ben oltre un milione di follower che lo seguono ha rivelato qual è, secondo lui, la differenza principale tra la tv e i social: “Per organizzare qualcosa in tv ci metti sei giorni, per creare un contenuto social che magari viene visto da 13 milioni di persone basta un quarto d’ora.”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie