GIANMARCO POZZECCO/ Sassari Milano, 22 vittorie consecutive: “Oggi me la godo!”

- Carmine Massimo Balsamo

Dinamo Sassari ha vinto contro Milano, un 3-0 che vale la finale playoff scudetto: le parole di Gianmarco Pozzecco, grande protagonista del successo.

Gianmarco Pozzecco Sassari
Diretta Trento Sassari, basket Serie A1 3^ giornata (Foto LaPresse)

«Oggi me la godo, da domani penso alla finale»: così Gianmarco Pozzecco ai microfoni di Tutti Convocati dopo la vittoria della sua Dinamo Sassari su Olimpia Milano, successo che ha regalato ai sardi il pass per la finale playoff scudetto. «Secondo me le partite le vincono i giocatori, ne sono convinto: penso che sia tra virgolette l’unica caratteristica che mi contraddistingue. Ci sono anche altre persone che hanno questa convinzione, basti pensare a Recalcati e Sacchetti, nel calcio non sono preparato e non riescono a definirne alcuni», spiega Pozzecco, che elogia anche Sassari e la Sardegna: «Un’isola come la Sardegna aiuta, perché hai meno pressione rispetto a quella che ha Milano, è un posto magico. Ci sono anche fattori esterni che condizionano la squadra e anche l’allenatore». E sottolinea: «Un allenatore può fare dei danni pensando che lui vince, la squadra pareggia e gli altri perdono». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“ABBIAMO SCRITTO LA STORIA”

Gianmarco Pozzecco incontenibile dopo Dinamo Sassari Milano (clicca qui per vedere gli highlights): i biancoblu anche ieri hanno sconfitto l’Olimpia, vittoria che ha regalato l’accesso alla seconda finale playoff scudetto della storia del club sardo. Una squadra “invincibile”, reduce da 22 successi consecutivi e che sembra destinata a non fermarsi, questo sperano tutti i tifosi della Dinamo. Ed è Pozzecco show nel post-gara: «Sono particolarmente provato ma clamorosamente felice: sono nella pallacanestro da quando avevo quattro anni, ho vissuto la mia infanzia nelle palestre ed ho visto tutte le partite possibili, ma non ho mai visto una cosa del genere. Non dico che non sia mai esistita, ma in 42 anni non ho mai visto una squadra del genere, forse neanche di simile. Siamo riusciti a scrivere una pagina della storia di questo sport, abbiamo giocato contro Milano e proprio perché Milano ha giocato quasi come noi. Una cosa così la puoi vivere solo in determinati posti, non è possibile viverla da altre parti se non in un posto simile a questo».

DINAMO SASSARI MILANO, GIANMARCO POZZECCO SHOW

Il miglior risultato di sempre per Dinamo Sassari, per Gianmarco Pozzecco e per una squadra di pallacanestro italiana in generale. L’ex giocatore, amato per il suo carattere ribelle e per la sua tenacia, ha proseguito ai microfoni dei cronisti: «E’ tutto surreale, questi ragazzi mi regalano queste gioie. Avevo affermato che non saremmo partiti sfavoriti ma almeno alla pari, non avrei firmato l’uno a uno ma non immaginavo il 3 a 0. Sapevo che questa terza gara sarebbe stata terrificante, con un incredibile dispendio di energie, io avrei voluto dargli una mano. Io non ho idea di come riescano a tirare fuori queste energie». Gianmarco Pozzecco si complimenta poi con gli avversari: «Faccio i complimenti a Milano, ha disputato una serie intensissima, è una squadra formata da dodici leoni e da uomini veri». Il tecnico poi sottolinea: «Non abbiamo vinto niente, ma questa è una cosa epica che rimarrà nella storia, al di là di come andrà la finale». E, come riporta La Nuova Sardegna, svela: «La carta di credito l’ha bloccata mio padre. Ai ragazzi comunque dirò una cosa: uscite e non rientrale prima delle 8 di mattina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA