Gigi Bici, Dna nell’auto della vittima: è del killer?/ “Forse ucciso a casa Pasetti”

- Davide Giancristofaro Alberti

Gigi Bici: trovata una traccia ematica nel sangue della vittima che apparterebbe ad un'altra persona. Ecco gli ultimi aggiornamenti da La Vita in Diretta

gigi bici vita in diretta 640x300 Luigi Criscuolo

Possibile svolta per quanto riguarda il caso Gigi Bici, l’uomo di Pavia per cui in carcere vi sarebbe Barbara Pasetti. Nelle ultime ore è stata trovata una traccia di sangue nell’auto dello stesso, contenente un Dna misto, quindi appartenente a due diverse persone. Una parte sarebbe della stessa vittima, mentre un’altra parte di un “mister X”, magari l’assassino o il complice del killer.

Nei prossimi giorni verranno effettuate tutte le analisi del caso, e la stessa traccia ematica verrà confrontata con quelle trovate nella casa di Barbara Pasetti. Inoltre, si effettuerà un confronto come spiega La Vita in Diretta, anche con l’ex marito dell’arrestata, quindi con il padre di Barbara e poi con Ramon, l’uomo che, stando allo stesso, sarebbe stato assoldato dalla Pasetti. Si tratta delle tre figure maschili che ruotano a questo caso intricato, e chissà che dalle analisi non si possa fare maggiore chiarezza sull’accaduto.

GIGI BICI, DNA TROVATO NELLA SUA AUTO: ECCO GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SUL CASO

L’ipotesi più accreditata è che Gigi Bici possa essere stato ucciso nella sua auto, mezzo che è stato visto per l’ultima volta “guidato” da una misteriosa donna che indossava dei guanti, così come catturato dalle telecamere di sorveglianza. Roberta Bruzzone, negli studi de La Vita in Diretta, ha commentato: “Il padre di Barbara nega circostanze che conosce anche lui perchè ormai sono sotto gli occhi di tutti, che sua figlia sia coinvolta con tutte le scarpe non ci sono dubbi, non c’è alcun ente terzo che la ricattava, nessuna telefonata nella notte, c’è lei che va alla copisteria per far stampare le lettere, lei che manda la foto del cadavere a Toffano per farla stampare…”.

Lucilla Masucci, inviata de La vita in Diretta in collegamento, aggiunge: “La cosa certa è che in quella villa (la casa della Pasetti ndr) viene ritrovata l’ogiva del proiettile e lunedì prossime saranno esaminate le tracce vetrose sul proiettile e l’ipotesi è che quel proiettile abbia colpito il finestrino dell’auto di Gigi Bici e se è così vuol dire che Gigi viene colpito in quel cortile a casa di Barbara, la risposta arriverà dalle analisi scientifiche”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Vita in diretta

Ultime notizie