Giulia Salemi: “GF Vip non è Squid Game!”/ “Spettatori lo vivono come una guerra…”

- Alessandro Nidi

Giulia Salemi parla del GF Vip su Twitter, ricordando l’importanza di mantenere i toni entro certi limiti anche da parte del pubblico: “Concorrenti non sono…”

giulia salemi min 640x300
Screenshot da video

Giulia Salemi ha scelto di intervenire sui social media, con particolare riferimento a Twitter, per commentare il modo in cui viene vissuto il Grande Fratello Vip da parte dei telespettatori. Un intervento non in punta di fioretto, ma neppure a gamba tesa, confinabile in quell’aurea mediocritas professionale che sta facendo le fortune della Salemi, dal momento che è stata appena insignita del titolo di donna più influente nel digitale in Italia nel 2022 dai lettori della rivista “Digitalic”.

Insomma, è innegabile che qualsiasi tipologia di contenuto o di riflessione pubblicata in rete dalla dolce metà di Pierpaolo Pretelli acquisisca un’eco mediatica potente e in grado di influenzare l’opinione pubblica. Il peso delle sue parole, di conseguenza, è paragonabile a quello di un palazzo di dieci piani e l’influencer ne è perfettamente consapevole, tanto da soppesare con cura ogni suo intervento, ma anche di lanciare frecciatine ogni volta in cui lo ritenga necessario, certa che il suo messaggio subliminale non rimarrà privo di destinatario.

GIULIA SALEMI: “IL GF VIP HA DUE TIPI DI SPETTATORI…”

Così, nelle scorse ore, alla luce delle migliaia di cinguettii al vetriolo da parte degli utenti che gravitano su Twitter (e aventi come oggetto, ovviamente, il Grande Fratello Vip), Giulia Salemi ha capito che era arrivato il tempo di far sentire la propria voce e di fare notare al popolo del web come si fosse superato un certo limite (talvolta anche di decoro, ndr), dal quale sarebbe meglio mantenere maggiormente le distanze.

Queste le parole della ragazza: “Il GF ha due tipi di spettatori. Quelli che lo vivono come un momento di svago e leggerezza da cui ti aspetti evasione dalla quotidianità e quelli che lo vivono come se i concorrenti fossero in guerra. Vi do una news flash… Non è Squid Game, è il GF Vip. Più leggerezza per tutti”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA