Grande fratello 2023 perde il consenso social e non va in tendenza!/ Il dato allarmante!

- Serena Granato

Il Grande Fratello 2023 continua a perdere consensi tra occhio pubblico TV e social, alla sua terza puntata: il particolare che non sfugge, tra le tendenze nel web.

Grande Fratello Vip 2021 Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip

Grande fratello 2023 segna una clamorosa perdita di consenso popolare, nella gara Auditel e social

Il Grande Fratello 2023, la nuova edizione corrente del gioco nella Casa più spiata d’Italia, perde consensi in termini di ascolti nella gara Auditel TV e di interazioni social nel web. Dopo un buon promettente debutto nel piccolo schermo, quando alla prima puntata ha raggiunto una percentuale di share pari al 23%, consacrandosi alla vittoria della gara Auditel nell’access prime time serale, alla terza puntata live consecutiva il Grande Fratello 2023 perde per la seconda settimana di fila telespettatori, venendo così sconfitto clamorosamente dal diretto competitor, Rai, per aggiunta con la replica di una puntata della fiction Il commissario Montalbano.

Relativamente alla gara Auditel degli ascolti TV datati 18 settembre, vince la TV di Stato Rai con la messa in onda in chiaro tv su Rai 1 della replica di #Montalbano dai 3,2 milioni telespettatori e il 19.6% di share e delude ancora la diretta di Grande Fratello 2023 con 2,2 milioni circa e il 18% di share. Crollano gli ascolti, quindi, per il Grande Fratello, sulla scia delle contestazioni social dei telespettatori attivi nel web che dichiarano snaturato delle sue stesse fondamenta il gioco, per effetto della svolta-anti trash voluta ai piani alti dell’azienda di diffusione Mediaset, facente capo all’Ad Piersilvio Berlusconi. I detrattori, nello specifico, contestano il rinnovato Grande Fratello come proposta di un intrattenimento improntata sul finto perbenismo e l’ingaggio nel cast di fake-nip tra i sedicenti concorrenti arruolati, persone comuni (“not importanti people”) e personaggi popolari più o meno noti all’occhio pubblico TV, i “vip” (“very important people”).

I “nip” chiamati in causa non sarebbero dei perfetti sconosciuti come si presentano all’occhio pubblico, e in larga parte in particolare vantano un importante seguito via social e/o delle pregresse esperienze in trasmissioni televisive.

E oltre il dato della nuova sconfitta subita nella Battle Auditel, il Grande Fratello 2023 raccoglie anche un altro particolare piuttosto allarmante, che potrebbe preludere all’inizio della sua fine con una cancellazione dai palinsesti televisivi.

Il Grande Fratello 2023 non entra in tendenza, via social!

Il gioco della Casa perde, cioè, consenso popolare anche nel web, dove relativamente alla serata della terza puntata non fa tendenza, non risultando quindi tra gli hashtag più usati nel corso della sua messa in onda, via social. Un particolare web che non si verificava nel corso delle passate edizioni del gioco, in particolare lo scorso anno quando il Grande Fratello vip 7 dedicato alle celebrità diventava tendenza in Italia e mondiale, e questo non può passare inosservato per gli utenti online, in particolare tra quelli più attivi su X (ex social Twitter).

“#GrandeFratello” mai in tendenza per tutta la serata. Era mai successo?”, segnala qualche utente il fenomeno della crisi del Grande Fratello, un commento a cui fa poi eco un altro: “Per forza, non ci sono porcherie da vedere perché l’italiano medio dovrebbe seguirlo…”. E c’é chi, invece, tra gli altri telespettatori del Grande Fratello 2023 approva la svolta anti-trash adottata dalla TV del Biscione, in un paragone al confronto con il Grande Fratello vip 7 scorso: “A me e’ piaciuta la puntata.. finalmente argomenti emozionanti insieme a quelli divertenti.. il problema e’ che alla gente piace il trash, piacciono personaggi come quelli dell’ anno scorso, però poi si lamenta”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Reality e Talent

Ultime notizie