Heather Parisi vs vaccini su bambini “usati come cavie”/ “Lontani dai miei figli!”

- Emanuela Longo

Heather Parisi e la sua posizione contraria sui vaccini ai bambini: “miei figli non saranno usati per questa sperimentazione di massa”

heather parisi ig 640x300
Heather Parisi, Instagram

Heather Parisi torna a parlare di vaccini su Instagram e lo fa in modo critico ponendo l’accento in modo particolare sui vaccini ai bambini. “Mi sveglio ogni mattina con un sorriso. Ma questa mattina, il mio risveglio è stato pieno di perplessità. Non riesco a capacitarmi di alcuni commenti e comincio a dubitare seriamente della lucidità delle persone”, ha esordito la ballerina nel suo ultimo lungo post su Instagram che lo ha definito “un grido di allarme e di dolore” nei confronti dei “bambini che vengono usati come cavie per un’inoculazione che NON è stata testata a fondo”.

A detta della Parisi, la sua non sarebbe disinformazione dal momento che tutti saremmo a conoscenza del fatto che per svariate ragioni “non c’è stato il tempo materiale” per testare questo vaccino sui bambini. “Chi crede che il test su 2000 bambini per pochi mesi sia sufficiente a verificare effetti indesiderati, o è un cretino o è un criminale”, ha tuonato ancora la ballerina.

Heather Parisi contro i vaccini sui bambini: “i miei figli? State lontani da loro o…”

In riferimento al tema dei vaccini, Heather Parisi ha precisato che i suoi figli sin da piccoli hanno ricevuto i tradizionali vaccini, testati per anni e che ha ricevuto anche lei. Ma in questo caso non farà sottoporre i suoi bambini al vaccino anti Covid: “I miei figli NON saranno usati per questa sperimentazione di massa, perché questo è ciò che in realtà sta accadendo. State alla larga dai miei figli, perché vi prendo a calci in c*o e se fossi nel mio paese vi prenderei con qualcosa d’altro”.

Heather ha espresso in modo molto chiaro la sua posizione nei confronti dei vaccini sui bambini e rivolgendosi poi ai follower che minacciano di non seguirla più, pur continuando a restare nel suo profilo ha commentato in tono provocatorio: “Cos’è? In fondo in fondo, quello che dico vi attira?”. Ci poi chi la bacchetta “per false informazioni” ma lei, dice, “verifico e diffondo documenti e dati ufficiali”. In particolare la ballerina si è rivolta alle donne che la attaccano senza tregua: “Vergognatevi! Siate mamma! Come potete permettere che ai vostri figli venga iniettata una sostanza di cui non si conoscono le conseguenze nel breve, medio e lungo periodo per prevenire una malattia per la quale corrono un rischio pari a ZERO? Per proteggere gli adulti? Ma questo è contro NATURA ed è criminale. Da quando si sacrificano le vite più giovani per quelle più vecchie?”, ha aggiunto adirata, con un’ultima durissima affermazione, “Siate dannate per l’eternità”. QUI il post

© RIPRODUZIONE RISERVATA