INFORTUNIO HIGUAIN, SALTA ATLETICO JUVENTUS?/ Tegola per Sarri: si scalda Dybala

- Niccolò Magnani

Gonzalo Higuain in dubbio per Atletico Madrid-Juventus dopo botta alla coscia destra: allarme infortuni per la Champions, Douglas Costa ko. Pjanic forse in panchina..

Higuain e Caceres
Gonzalo Higuain vs Martin Caceres, Fiorentina-Juventus (LaPresse, 2019)

Tegola Higuain per la Juventus all’anti-vigilia della sfida contro l’Atletico Madrid, valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Il Pipita ha riportato un problema muscolare causato da un colpo alla coscia e le sue condizioni verranno monitorate nel corso delle prossime ore: ulteriori accertamenti disposti per la giornata di domani, con il tecnico Maurizio Sarri che ridisegnare per due terzi l’attacco rispetto alla sfida di sabato contro la Fiorentina. Certa l’assenza di Douglas Costa, che verrà sostituito da Federico Bernardeschi, mentre in caso di assenza di Higuain si scalda Dybala: la Joya ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione ed è pronto a sfruttare l’assenza dell’ex Real Madrid e Napoli per ritagliarsi un ruolo da protagonista con la Vecchia Signora. Attese novità a stretto giro di posta… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

HIGUAIN, INFORTUNIO PER IL PIPITA: A RISCHIO PER ATLETICO JUVENTUS?

La vigilia di Champions League per la Juventus è tutt’altro che serena: non solo perché affronta l’Atletico Madrid, non solo perché è reduce da una pessima partita contro la Fiorentina sabato pomeriggio ma soprattutto perché la lista degli infortunati/in dubbio sale ogni ora di più. Emergenza dell’ultim’ora è Gonzalo Higuain, dato in dubbio per il match di mercoledì sera al Wanda Metropolitano Atletico-Juventus: durante il match del Franchi, il Pipita ha riportato una brutta botta alla coscia destra che non gli ha impedito di partecipare all’allenamento di rifinitura oggi e di partire per la volta di Madrid in serata. A Torino filtra cauto ottimismo per il recupero e le notizie che giungono dagli inviati di Mediaset e Sky per la Champions League aggiungono elementi di speranza in più per vedere Higuain al centro dell’attacco di Maurizio Sarri, ma di certo non potrà essere al 100%. Con l’infortunio di Douglas Costa, Pipita a mezzo servizio e Manduzkic fuori dalla lista Champions, restano al top Bernardeschi, Dybala e ovviamente Cristiano Ronaldo facendo aumentare i dubbi al tecnico toscano chiamato ad una prova convincente dopo il mezzo flop di Firenze.

ALLARME INFORTUNI IN CASA JUVENTUS: HIGUAIN, DOUGLAS COSTA E…

La situazione degli infortuni di certo agita i pensieri di Sarri e Paratici alla vigilia di questo esordio in Champions: in attesa di capire se qualcosa varierà in attacco per le gerarchie di squadra, la situazione degli altri lungodegenti è stata aggiornata dalla stessa Juventus questo pomeriggio. Douglas Costa non ci sarà di sicuro, con gli esami strumentali appena sostenuti e con uno stop che potrebbe variare tra le 2 settimane e il mese; senza la freccia brasiliana sarà con ogni probabilità Bernardeschi a sostituirlo, sempre che Sarri non decida di sorprendere piazzando Cuadrado in avanti e il n.33 o in panchina o “scalato” in un ruolo di mediana a centrocampo. Per Pjanic invece i dubbi sono maggiori visto che il problema muscolare non è impossibile da risolvere ma potrebbe dover partire dalla panchina lasciando spazio a Bentancur in mediana, pur dopo la non eccelsa prova vista contro la Fiorentina. Tutto risolto invece per Danilo, uscito per crampi contro i ragazzi di Montella: sarà titolare sull’out di destra ad opporsi agli incroci pericolosi di Morata, Joao Felix e Saul, anche perché le alternative scarseggiano con l’infortunio ancora per qualche giorno da smaltire per Mattia De Sciglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA