Hindaco/ Chi è? La rapper conquista tutti (#TeamGué, The Voice of Italy)

- Matteo Fantozzi

Chi è Hindaco a The Voice of Italy 2019 con il team #TeamGué. La giovane rapper si presenta con la voglia di raggiungere risultati importanti. Intanto ha conquistato tutti.

hindaco the voice italy 2019
Hindaco a The Voice of Italy 2019

Hindaco, la rapper che ha conquistato i giudici alle Blind Auditions di The Voice of Italy con I love it di Kanye West e Lil Pump, nella quinta puntata di The Voice ha affrontato una nuova fase, quella dei Best Six. La cantante milanese, insieme agli altri 13 concorrenti che hanno scelto Team Guè Pequeno, affronta la prova dei Best Six di fronte a Guè per sapere se può andare o meno alla manche delle Battle. Guè decide di far esibire Hindaco nel terzo gruppo di cantanti. Ha scelto però un tema preciso per questa prova. Vuole puntare sul free style ovvero le barre libere per capire meglio le doti di tutte le concorrenti e decidere chi abbia il talento e i requisiti giusti per poter passare il turno e andare direttamente alle Battles. Hindaco si esibisce per seconda e Guè apprezza e complimenta il fatto che il suo pezzo abbia avuto un certo grado di originalità. Inoltre, è chiaro che lei appartenga al mondo dell’hip hop e abbia una marcia in più rispetto anche a altri concorrenti. Guè si prende un po’ di tempo per decidere e quando richiama i cantanti fa presente che per prendere una decisione lui si è basato sulla personalità, sul talento e sull’originalità. Sulla base di questo sceglie Hindaco. Lei si rivela molto contenta perché finalmente capisce che quello che fa ora viene apprezzato anche dagli altri. Così Hindaco andrà direttamente alle Battle dove si scontrerà con i sei che fanno parte ufficialmente del Team Guè Pequeno.

Hindaco: un talento luminoso

Il talento di Hindaco ha lasciato di stucco i 4 giudici di The Voice of Italy. Sicuramente la giovane cantante è tra i concorrenti più forti di quest’edizione di The Voice. Morgan ha sintetizzato bene il suo personaggio alle Blind Auditions quando ha detto che spacca. I suoi pregi artistici sono l’originalità e la capacità di mettere la sua impronta originale quando fa le sue cover. Ha un buon fraseggio, un’ottima presenza sul palco e, come ha detto Guè alle Blind Audition, Hindaco ha già pubblicato vari pezzi su YouTube per cui è una semi-professionista, ma di certo all’interno della scuola di The Voice potrà solo fare un salto in avanti nella sua carriera.

I difetti artistici di Hindaco

I difetti artistici di Hindaco sono sicuramente il fatto che sia nella Blind che nei Best Six di The Voice of Italy il suo stile sia stato un po’ ripetitivo. Una brava rapper Hindaco si è presentata subito come una concorrente in grado di polarizzare il pubblico e i giudici. Se i quattro giudici di The Voice, anche Gigi ed Elettra che non si sono girati, si sono espressi in modo unanime nel dire che Hindaco è una rapper di talento. Ma a casa le persone non sembrano essere della stessa opinione. In molti sui social hanno commentato in modo negativo la sua esibizione. Un utente scrive “Ma è uno scherzo? Nemmeno al karaoke sotto casa si vedono cose del genere” e tanti altri rincarano la dose dimostrando una certa antipatia per la giovane rapper.

L’esibizione alle blind



© RIPRODUZIONE RISERVATA