Il Paradiso delle Signore/ Anticipazioni puntata 8 dicembre: Stefania e Marco…

- La Redazione

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni puntata 8 dicembre: scintille tra Stefania e Marco che non riescono ad andare d’accordo, Agnese stressata.

Il paradiso delle signore 640x300
Il paradiso delle Signore

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni puntata 8 dicembre

Nella puntata del Paradiso delle Signore dell’8 dicembre, la collaborazione tra Stefania e Marco è abbastanza complicata, non riescono ad andare d’accordo, non c’è compatibilità di carattere, tra loro sono solo scintille. La Colombo ha poca stima del contessino per questo decide di tenerlo sott’occhio soprattutto da quando Veronica le ha detto di prendersi cura di Gemma. Oltretutto la commessa non è contenta che il Di Sant’Erasmo stia corteggiando la sua sorellastra e farà di tutto per ostacolare la loro relazione.

Agnese è molto stressata, il figlio Salvo non ha nessuna intenzione di perdonarla, la figlia Tina deve operarsi e la data dell’intervento è vicina. A causa dei mille pensieri e preoccupazioni, la sarta dimentica il ferro acceso e scoppia un incendio nel magazzino del Paradiso. Dora è interessata a Nino e passa all’offensiva: l’allestimento dell’albero di Natale nel salone del negozio si rivela l’occasione giusta per fare il primo passo.

Il Paradiso delle Signore: dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti de Il Paradiso delle Signore, Stefania ha trascorso la sua prima sera nella casa dei suoi genitori. La mattina Gloria le ha preparato una colazione con tante cose buone, non conoscendo ancora i gusti della ragazza, per non sbagliare ha messo in tavola molte golosità. La donna ha suggerito a Stefania di invitare a casa Irene e le sue amiche, la ragazza le ha detto che la Cipriani sta vivendo una situazione particolare, la madre è morta e con il padre non ha un buon rapporto, la sua unica famiglia sono lei e Maria. Irene senza la compagnia di Stefania si sente persa, a risollevarle il morale ci ha pensato Dora che le ha portato le brioche calde per la colazione e alcune riviste di moda. Umberto ha invitato Flora alla Scala per assistere alla “Prima” de “Il Trovatore”. La Di Sant’Erasmo per sconfortarla le ha detto che “Il Trovatore” non è solo un’opera ma un’esperienza mistica. La stilista non si è avvilita e ha replicato: “La presenza alla Scala sarà per lei un banco di prova, con l’apertura delle indagini presentarsi in pubblico ci vuole coraggio”. La Di Sant’Erasmo ha obiettato che quando non si ha nulla da nascondere, non c’è paura di mostrarsi alla gente. Alla fine però ha cambiato idea e al momento di uscire di casa, ha detto di avere un forte mal di testa e ha rinunciato all’opera: Umberto e Flora sono andati al teatro senza di lei.

Vittorio Conti durante una riunione ha proposto “l’abito sospeso”, con l’avvicendarsi del Natale ha pensato di vendere cappelli, berretti, sciarpe e guanti a prezzi scontati e coinvolgere i clienti più benestanti ad acquistare un articolo e lasciarlo “sospeso” per chi non può permettersi di comprarlo. Una parte della spesa viene sostenuta dal cliente e l’altra dal Paradiso. L’idea viene accolta con molto entusiasmo. Marco intanto si è preparato ad affrontare il suo nuovo impiego da redattore e ha proposto a Vittorio l’intenzione di scrivere un articolo sulla realizzazione della metropolitana a Milano. La sua proposta viene bocciata perché alle donne non interessa questa tipologia di notizie. Vittorio però è andato a fondo alla questione e ha chiamato le commesse del Paradiso chiedendogli se un articolo sulla metropolitana di Milano possa essere di loro interesse. Stefania ha proposto di dare all’articolo un taglio leggero e ha esposto le sue considerazioni. A Vittorio è piaciuta l’idea della ragazza e ha deciso di farla collaborare con Marco e aiutarlo a sviluppare l’articolo. La differenza di ceto sociale tra Ludovica e Marcello ha cominciato a dare dei problemi. La ragazza ha rinunciato ad andare alla “Prima della Scala” perché il fidanzato non è stato invitato dalla sua famiglia. Flora al contrario ha trascorso una bella serata in compagnia di Umberto che una volta rientrato a casa ha aperto davanti allo sguardo attento della stilista la cassaforte e non ha potuto fare a meno di notare che all’interno è depositata una adeguata quantità di denaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA