Incidenti oggi, 37enne ciclista investito a Milano/ 25enne morto a Malnate dopo caduta in moto

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti oggi, a Malnate è morto un 25enne dopo essere caduto in moto. A Milano l'ennesima vittima fra i ciclisti, un 37enne investito da un'automobilista

ambulanza rubata elba 640x300 Ambulanza rubata a Elba

Facciamo il punto anche oggi sui principali incidenti stradali verificatisi in Italia nelle ultime ore, scontri che hanno provocato delle vittime o dei feriti gravi. Cominciamo da quello registrato a Milano alle ore 2:35, la notte scorsa, dove un 37enne ciclista è stato investito e ucciso da un’automobilista in viale Umbria: il semaforo era funzionante di conseguenza uno dei due è passato col rosso. A bordo dell’auto una 25enne che si è fermata a prestare soccorso e che è stata denunciata per omicidio stradale. Un altro incidente si è verificato a Malnate, in provincia di Varese, dove è morto un ragazzo di 25 anni, tale Antonio Russo.

Come riportato da Varesenews.it, il giovane era stato vittima di un incidente in moto in quel di Lurate Caccivio lo scorso 30 settembre, caduto con la sua Harley Davidson. Era stato quindi portato in ospedale al Sant’Anna in condizioni gravissime, ma da allora non si era più ripreso, morendo poi nelle scorse ore. La famiglia e gli amici non avevano mai smesso di sperare in questi più di tre mesi ma alla fine si sono dovuti arrendere, visto che il cuore ha smesso di battere nonostante i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita.

INCIDENTI OGGI, 59ENNE MORTA IN PROVINCIA DI PAVIA

Fra gli incidenti più gravi che dobbiamo segnalarvi oggi anche quello avvenuto sulla via Emilia, precisamente a Torricella Verzate in provincia di Pavia. In questo caso a morire è stata una donna di 59 anni che era stata vittima di un incidente il giorno dell’Epifania, lo scorso sabato 6 gennaio 2024. La vittima, residente a Casteggio, era stata investita da un’automobile e una volta giunti i soccorsi era apparsa fin da subito in condizioni disperate.

Dopo due giorni di agonia alla fine non ce l’ha fatta, morendo presso il pronto soccorso dell’ospedale di Voghera dove nel frattempo era stata ricoverata. Maria Filia, così si chiamava la vittima, era stata investita attorno alle ore 22:30 di sabato sera, colpita in pieno da una Nissan Juke guidata da una 61enne che proveniva da Broni. La conducente, accortasi del pedone, ha cercato di frenare, ma non è riuscita ad evitare la donna, che è stata in seguito sbalzata per diversi metri, con un impatto molto violento con l’asfalto. La 59enne ha perso subito conoscenza per poi morire nelle scorse ore.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie

Ultime notizie