INCIDENTI STRADALI: CENTAURO MORTO SUL GRA/ Violentissimo impatto fra moto e camion

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti stradali, un uomo è morto stamane sul Grande Raccordo Anulare di Roma all’altezza del chilometro 39.4: tutti i dettagli

incidente_stradale_milano_vigili_fuoco_auto_moto_lapresse_2017
Chiamata d'emergenza eCall in caso di incidente (LaPresse)

Un incidente mortale si è verificato stamane a Roma, sul Grande Raccordo Anulare. La vittima è un motociclista che si è scontrato violentemente contro un camion all’uscita dalla Tuscolana, presso la carreggiata interna. Sul posto si sono fiondati gli uomini della polizia stradale nonché gli operatori del 118 e le squadre Anas. La circolazione è stata ovviamente rallentata, in particolare, all’altezza del chilometro 39.4, dove si è appunto verificato l’incidente. Al momento non è ben chiaro cosa sia accaduto, fatto sta che nonostante l’intervento degli uomini sanitari, per il centauro non vi è stato nulla da fare, morto pressoché sul colpo. Una mattinata di disagi per gli automobilisti del Gra, come riferiscono i colleghi di RomaToday, a causa di altri due incidenti avvenuti nelle ultime ore. Sono attesi aggiornamenti con il proseguo della giornata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

INCIDENTI STRADALI, UN 35ENNE MORTO SULLA TELESINA

Due tragici incidenti stradali si sono verificati nelle scorse ore, tutti e due mortali. In entrambi i casi sono venuti a mancare due persone poco più che ragazzi, precisamente un 35enne e una 41enne. Il primo caso ci giunge dalla provincia di Benevento, sulla strada statale 372 nota anche come Telesina. Nel pomeriggio di ieri, giovedì 23 gennaio, fra le località di Paupisi e Solopaca, si è verificato uno scontro fra un’automobile, un modello Uno della Fiat, e un camion. Un impatto violentissimo che purtroppo non ha lasciato scampo al guidatore della piccola utilitaria, estratto dalle lamiere della sua stessa auto dai vigili del fuoco. Una volta giunti sul luogo incriminato gli uomini sanitari, questi hanno tentato di rianimare il 35enne, ma per lui non vi è stato nulla da fare. E’ invece rimasto pressochè illeso il conducente del camion. La polizia stradale ha effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire con esattezza quanto accaduto, e il traffico è risultato essere notevolmente rallentato per diverse ore.

INCIDENTI STRADALI: UNA DONNA DI 41 ANNI MORTA A GELA

Il secondo incidente mortale ci giunge invece dalla Sicilia, precisamente da Gela, in provincia di Caltanissetta. La vittima è la 41enne Angela Attardi, morta nel pomeriggio di ieri sulla strada statale 417, quella che collega Gela a Catania e viceversa. La donna era a bordo di una Fiat Bravo assieme ad altre due persone, leggasi il fratello e la sorella della stessa vittima. Per cause ancora in corso di accertamento, il veicolo ha lasciato la sede stradale per terminare la propria corsa contro un guardrail ai lati della strada. Immediato l’intervento dell’ambulanza del 118, nonché degli agenti della polizia stradale e dei vigili del fuoco. Per la 41enne, che non guidava il mezzo ma che si trovava sul sedile posteriore dell’auto, non vi è stato però nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate a seguito dello scontro. Soccorsi invece gli altri due occupanti del mezzo, ricoverati negli ospedali locali: non sono in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA