Infortunio Ibrahimovic/ Milan, salterà il Liverpool: condizioni e tempi di recupero

- Maurizio Mastroluca

A causa di un infortunio, Zlatan Ibrahimovic salterà la sfida di Champions League contro il Liverpool. Ecco le sue condizioni e i tempi di recupero.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Foto LaPresse)

Infortunio Ibrahimovic: salterà Liverpool-Milan

Nuovo infortunio per Zlatan Ibrahimovic, che sarà costretto a saltare l’esordio europeo del Milan a causa di una infiammazione al tendine d’Achille. Stefano Pioli dovrà fare a meno dello svedese per la partita di Champions League contro il Liverpool, in programma domani alle ore 21. In conferenza stampa, l’allenatore del Milan ha ricostruito la situazione dell’attaccante: “Un’infiammazione venuta fuori dopo la partita con la Lazio”.

Nella partita contro i biancocelesti, Ibrahimovic aveva ritrovato il campo e il gol dopo l’infortunio al ginocchio che non gli aveva permesso di partecipare con la sua Svezia agli Europei. Lo stesso attaccante svedese, avrebbe dovuto partecipare alla conferenza stampa al fianco di Pioli prima della partenza per Liverpool. Ibrahimovic, dopo aver saltato le prime due giornate di Serie A, non verrà convocato per la trasferta di Anfield, al suo posto giocherà uno tra Rebic e Giroud, con il primo favorito sul francese.

Infortunio Ibrahimovic: condizioni e tempi di recupero

L’infortunio subito da Zlatan Ibrahimovic preoccupa i tifosi del Milan. Nella conferenza stampa che ha preceduto la partenza per Liverpool, Stefano Pioli ha parlato delle condizioni dell’attaccante, tornato a disposizione soltanto pochi giorni fa: “Oggi ha provato però il dolore persisteva ed era inutile prendersi dei rischi. Un’infiammazione al tendine può capitare dopo quattro mesi di stop”.

Le condizioni dello svedese non desterebbero dunque troppe preoccupazioni nell’ambiente rossonero, e il tecnico Stefano Pioli assicura: “Credo che lo rivedremo presto“. Lo svedese potrebbe saltare anche l’importante match di campionato in programma domenica sera, che vede i rossoneri impegnati contro la Juventus. Lo staff del Milan valuterà giorno per giorno lo stato dell’infiammazione al tendine d’Achille.



© RIPRODUZIONE RISERVATA