Infortunio Zaniolo/ Roma, escluse lesioni al menisco: già in campo contro il Napoli?

- Claudio Franceschini

Infortunio Zaniolo, Roma: nessuna lesione al menisco, la risonanza ha dato esito negativo e dunque il trequartista potrebbe già farcela per il Napoli, saltando solo la Conference League.

Zaniolo De Sciglio Juventus Roma lapresse 2021 640x300
Infortunio Zaniolo: la Roma tira un sospiro di sollievo (Foto LaPresse)

INFORTUNIO ZANIOLO, BUONE NOTIZIE PER LA ROMA

Nessuna lesione: buone notizie per la Roma, la risonanza in seguito all’infortunio di Nicolò Zaniolo occorso nel primo tempo di Juventus Roma fa tirare un sospiro di sollievo ai tifosi giallorossi e ovviamente a José Mourinho. In mattinata infatti Zaniolo si è sottoposto a un primo accertamento, che ha riscontrato come non siano presenti lesioni al menisco e non siano interessati i legamenti.

I prossimi giorni, con le valutazioni del caso e l’esito degli esami, forniranno ulteriori indizi e ovviamente una specifica sui tempi di recupero cui il trequartista della Roma si dovrà sottoporre, ma intanto sembra che l’ipotesi peggiore sia stata scongiurata: anzi, a dirla tutta per quello che filtra in queste ore Zaniolo dovrebbe saltare solo la partita di Conference League – nella quale Mourinho l’avrebbe comunque tenuto a riposo, almeno presumibilmente – e potrebbe già stringere i denti per esserci contro il Napoli, il big match che potrebbe dare un nuovo volto alla classifica di Serie A.

TEMPI DI RECUPERO BREVI PER ZANIOLO

L’infortuno di Zaniolo ha fatto rivivere bruttissimi momenti ai tifosi della Roma e al calciatore: ancora avversaria la Juventus, a quasi due anni di distanza dalla partita in cui il giovane trequartista si era procurato la rottura del legamento crociato, dovendo rimanere fuori a lungo e poi saltando gli Europei quando un identico infortunio lo aveva nuovamente messo ai box. Contro i bianconeri evidentemente Zaniolo è particolarmente sfortunato.

Domenica sera, nella partita che la Roma ha perso 1-0, il calciatore è stato costretto ad alzare bandiera bianca già nel primo tempo, venendo sostituito da Stephan El Shaarawy. Mourinho, i compagni di squadra e tutti i tifosi hanno temuto il peggio, ovvero un altro lungo periodo lontano dai campi; invece la risonanza del lunedì mattina ha dato esito negativo, il ginocchio di Zaniolo non presenta lesioni e dunque i tempi di recupero questa volta dovrebbero essere realmente brevi, ma scopriremo presto se questo ragazzo davvero sfortunato potrà tornare in campo nel giro di una settimana, o al massimo solo qualche giorno in più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA