ISABELLA RAGONESE/ “Letizia Battaglia: regalo averla conosciuta, ultima telefonata…”

- Ilaria Macchi

Isabella Ragonese ha ricordato l’importanza di aver conosciuto e trascorso del tempo con Letizia Battaglia: “mi ha lasciato un grande regalo”

isabella ragonese rai1 640x300
Isabella Ragonese

Isabella Ragonese ed il ricordo di Letizia Battaglia

L’attrice Isabella Ragonese ha raccontato l’importante progetto che la vedrà protagonista questa sera con il film “Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa”: “è un progetto importantissimo, non vedo l’ora di vederlo perché non ho paura a dire che è il progetto della vita perché per me è stato fondamentale avere la possibilità di raccontare una donna così straordinaria, seguirla, avere la responsabilità di raccontare una vita intera, da romanzo, di questa grandissima fotografa che è scomparsa recentemente che è Letizia Battaglia”, ha commentato emozionata.

Letizia Battaglia ha indubbiamente inciso molto sull’opinione pubblica perché attraverso la fotografia dava dignità ai morti a causa della mafia, dando identità e dignità ed aprendo a una strada fondamentale: “io l’ho conosciuta e tra i regali di questo lavoro che è stato difficile – è stato un lavoro monumentale perché raccontiamo la storia di una donna ma anche di un paese -, il regalo è stato poterla frequentare e stare un po’ con lei. Ricordo l’ultima telefonata in cui mi disse ‘adesso io e te siamo unite per sempre’”. Cosa ha lasciato a Palermo ed alla Sicilia la Battaglia? “Lei ha costruito tanto con le sue idee e la sua presenza, ha lasciato tantissime cose. Aveva un grandissimo rapporto con i ventenni e ciò che mi ha colpito di più è che lei era sempre proiettata verso il futuro e spero che questa cosa continui”, ha chiosato Isabella. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Isabella Ragonese, chi è: gli esordi, nessuna ombra del gossip

La passione per la recitazione sembra essere tipica del DNA di Isabella Ragonese, che già prima di raggiungere la maggiore età ha conquistato il primo Premio dell’Istituto Nazionale Dramma Antico grazie a un saggio dedicato a Euripide. In un primo momento ha avuto modo di esibirsi soprattutto a teatro, ma non è tardato ad arrivare il momento dell’esordio al cinema, datato 2006 nel film “Nuovomondo” di Emanuele Crialesi.

La svolta vera e propria nella sua carriera la deve però al film “Tutta la vita davanti” diretto da Paolo Virzì, uscito nel 2008, in cui interpreta una precaria che fatica a integrarsi nel mondo del lavoro, ruolo che le permette di ottenere la nomination al Nastro d’Argento come Miglior Attrice. Nonostante il successo, lei è rimasta quella di sempre e ama stare lontana dai gossip, pur essendo consapevole di come i fan desiderino saperne di più sulla sua vita privata.

Chi è Isabella Ragonese. una carriera di successi

Pur preferendo lavorare in teatro e al cinema, non sono mancate le apparizioni televisive per Isabella. Lei, infatti, ha avuto modo di recitare in una delle fiction Rai di maggiore successo, “Rocco Schiavone” e “La guerra è finita” al fianco di David Riondino. Tra le sue passioni c’è anche quella per la musica, in modo particolare per Ligabue, che l’ha scelta per il video di “Il meglio deve ancora venire“.

Ora potremo ammirarla nella miniserie Rai “Solo per passione, dove veste i panni della grande fotografa siciliana Letizia Battaglia, scomparsa poche settimane fa. Le soddisfazioni professionali sono state per lei una costante (ha recentemente intepretato la pm Letizia Ruggeri nella serie Netflix “Yara”), ma lei cerca di affrontare con serenità anche i momenti difficili che spesso questo mestiere la porta a vivere: “Assecondo la vita: cerco di non sprecare energie in quel che non posso cambiare e devo solo accettare – ha detto a ‘Io Donna’ -. Un fil rouge nelle mie scelte c’è, anzi due. La possibilità di sorprendere me stessa e la certezza che il progetto abbia un senso – vivaddio, pure le commedie lo hanno! – con protagonisti non monodimensionali”.

Pochissimi i gossip che la riguardano. Da quando è finita la sua storia con il frontman dei Susonica Samuel Romano, non si sa praticamente più niente di lei.





© RIPRODUZIONE RISERVATA