Italia-All Blacks/ Rugby, 6 novembre il test, Boni: “Noi underdog: ce la giocheremo”

- Michela Colombo

Il 6 novembre all’Olimpico il test match di Rugby Italia-All Blacks. Boni presenta la sfida con la Nuova Zelanda: “In campo senza timore”.

Italia rugby gruppo Sei Nazioni lapresse 2021 640x300
Diretta Italia Argentina (Foto LaPresse)

Questo fine settimana torna il grande rugby con le Autumn Nations Series, e dunque torna sotto ai riflettori anche l’Italia, subito chiamata in campo il prossimo 6 novembre contro gli All Blacks per il primo test amichevole della solita finestra autunnale riservata alle nazionali. Per la selezione del ct Kieran Crowley davvero un appuntamento di grandissimo prestigio allo Stadio Olimpico di Roma contro la Nuova Zelanda, di certo tra le squadre più forti, se non la più forte, al mondo: a cui ovviamente non vediamo l’ora di assistere, benchè pure il pronostico non arrida agli azzurri.  Sappiamo anzi bene che la sfida tra Italia e All Blacks pure si annuncia come incontro molto tosto per la selezione azzurra (che mai ha qui trovato vittoria), lo ha ribadito ad Adnkronos solo oggi anche Tommaso Boni, centro della nazionale azzurra: “Sarà una partita difficile c’è molta aspettativa e tensione nel gruppo ma soprattutto molta voglia di fare bene, anche perché quando lo fai con avversari così forti, se fai bene subentra la fiducia nel gruppo e in quello che si sta facendo”.

Il giocatore, che pure veste anche la maglia delle Zebre, pure si è mostrato ottimista e combattivo in vista di questo test match con i neozelandesi: “Sarà sicuramente una partita tosta, ma noi li affrontiamo con molto rispetto ma senza timore. Non andiamo in campo avendo paura di provare le cose o pensando che non ce la facciamo. Non si può mai sapere ed è quello che mi piace in queste partite quando sei un ‘underdog’. Non se lo aspettano e noi la stiamo preparando veramente bene, sicuramente sarà una impresa, è difficilissima, sono i più tosti avversari che ci potevano capitare, ma la stiamo preparando con molta volontà, ritmo e fiducia nei nostri mezzi, ce la giocheremo”.

TEST ITALIA ALL BLACKS, BONI: “PUBBLICO 16^ UOMO”

Sarò in ogni caso sfida entusiasmante, il test match tra Italia e All Blacks atteso il prossimo 6 novembre a Roma e presentato anche da Tommaso Boni, centrale che pure già in passato era riuscito a mettere in scacco i neozelandesi, segnando una bellissima meta ancora nel 2016. E’ da segnalare però che tale banco di prova non sarà l’unico di prestigio per la nazionale di Crowley: ancora l’Italia sarà in campo per le Autumn Nations Series, una serie di test amichevoli, il prossimo 13 novembre contro l’Argentina a Treviso e ancora il 20 del mese contro l’Uruguay, a Parma. Un tris di appuntamenti davvero imperdibili e cui il pubblico ha già ampiamente risposto “presente”.

Le sfide infatti verranno disputate finalmente il presenza e chissà che davvero il pubblico italiano possa trascinare gli azzurri a un risultato insperato. Boni ne è convinto, come ha raccontato a Adnkronos oggi: “Il pubblico è il 16esimo uomo nel rugby, e chi viene allo stadio ci tiene veramente, ci crede e sostiene la nazionale, ci tifa e ci incita ed è una motivazione in più. Il fatto che sia tornato dopo il periodo di covid è quasi una cosa nuova. Anche quando abbiamo iniziato il campionato è stato bellissimo vedere il pubblico, è qualcosa che dai per scontato fino a quando non lo hai più. Ora che ritorna sarà sicuramente un fuoco e una forza in più”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA