Iva Zanicchi ricorda Silvio Berlusconi: “L’uomo più generoso”/ “Dopo Ballando mi ha chiamata e mi ha detto…”

- Stella Dibenedetto

Iva Zanicchi, ospite della puntata di Oggi è un altro giorno, ricorda Silvio Berlusconi svelando il contenuto della telefonata dopo Ballando con le stelle.

iva zanicchi piange domenica in 640x300 Iva Zanicchi piange a Domenica In

Il ricordo di Iva Zanicchi su Silvio Berlusconi

La puntata di Oggi è un altro giorno del 12 giugno è stata dedicata totalmente al ricordo di Silvio Berlusconi. In collegamento telefonico, Iva Zanicchi, a Serena Bortone, ha raccontato il personale ricordo di Silvio Berlusconi con cui ha lavorato per anni instaurando con lui un rapporto di totale stima e affetto sincero. “Voglio ricordare Silvio come uomo e non come politico. Mi chiamò nella sua villa nel 1984 per offrirmi la conduzione di uno spettacolo al mattino quando la mattina, televisivamente, non era stata ancora sfrutta da nessuno. E poi mi offrì Ok il prezzo è giusto”, esordisce la Zanicchi a Oggi è un altro giorno.

Era un uomo generosissimo. L’ho amato molto. L’ho stimato e so che lui stimava me e questo mi riempie di gioia. L’ultima volta che l’ho sentito è stato quando ho finito Ballando con le stelle. Mi ha chiamata e mi ha detto: ‘Non sapevo che fossi anche una ballerina’. Poi mi ha detto di tornare a casa perché devi fare un grande programma per noi e gli ho detto che ne avremmo parlato”, aggiunge.

Iva Zanicchi: “Berlusconi l’uomo più generoso che io abbia mai conosciuto”

Iva Zanicchi ricorda l’uomo Silvio Berlusconi svelando anche un suo lato inedito. “Era l’uomo più generoso che io abbia mai conosciuto”, svela la cantante a Serena Bortone. “Era generoso, ma non voleva farlo sapere. La sua mamma mi raccontava: ‘Signora Zanicchi, il mio Silvio, in Africa, ha costruito un villaggio ma non vuole che si dica’”. Ecco, quando la generosità è vera e sincera, non c’è bisogno che gli altri lo sappiano”, racconta.

Poi svela un retroscena sulla propria scelta di candidarsi in politica: “Lui mi è sempre stato vicino. Quando mi sono voluta candidare, ha cercato di dissuadermi in tutti i modi. Mi ha detto ‘hai una trasmissione di successo, guadagni bene, la gente ti ama. In politica sentirai l’astio e anche l’odio’ e aveva ragione”, conclude la Zanicchi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Oggi in TV

Ultime notizie