JALISSE/ “Piatto d’amore? Melanzane alla parmigiana, d’obbligo una volta a settimana”

- Davide Giancristofaro Alberti

Jalisse bravi a cantare ma anche in cucina. Alessandra ha raccontato: “Il piatto d’amore per il mio Fabio, melanzane alla parmigiana”

jalisse-sanremo
I Jalisse oggi

Collegamento dai fornelli di casa Jalisse stamane a C’è Tempo Per. Alessandra ha svelato quale sia il piatto che è “costretta” a fare almeno una volta a settimana: “Il piatto dell’amore devo dedicarlo al Fabio, si tratta delle le melanzane alla parmigiana, una volta alla settimana devo farlo, si costruisce questo amore con il basilico verde speranza, e il pomodoro che è il rosso amore, la passione”. Poi la cantante del duo vincitore del Sanremo 1997 svela: “Fabio è molto brave a fare la spesa, riesce a fare una spesa sostanziosa, risparmiando, e non so come faccia”. Replica lo stesso Fabio, cantante dei Jalisse nonché marito di Alessandra: “Vivo in una casa con quattro donne, quindi non mi fanno fare nulla. Chi sono le quattro donne? Vivo con mia moglie, le mie due figlie e mia suocera, che vive al piano di sopra. Io sono fortunatissimo, mia suocera è una donna eccezionale, fantastica, ci aiuta, ci da una mano quando magari noi manchiamo, ci ha sempre aiutato con le bimbe, non abbiamo mai avuto bisogno di una baby sitter”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

JALISSE, IL NUOVO SINGOLO, I CONCERTI E GLI EVENTI LIVE: UN’ESTATE 2020 CALDISSIMA

I Jalisse sono riusciti a riscattarsi: dopo essere stati colpiti da accese polemiche in seguito alla loro vittoria a Sanremo ’97, il duo artistico ha conquistato l’applauso degli italiani grazie alle abilità canore di entrambi i cantanti. Lo dimostra il lancio dell’ultimo singolo, dal titolo “Non aver paura di chiamarlo amore”, in cui Fabio Ricci in particolare ha realizzato il sogno di lavorare con una band metal. “Ho sempre pensato che la voce di Alessandra ci sarebbe stata benissimo su una sonorità forte, aggressiva, sempre con una base di melodia e un testo con un significato importante”, ha dichiarato a YesLife di recente, “dopo circa dieci anni di ricerca finalmente abbiamo trovato un gruppo italiano vicino alle nostre ambizioni. Grazie a un’iniziativa che abbiamo lanciato nel Veneto, anche per dare spazio ai giovani che hanno sempre delle idee bellissime. E sono arrivati i Teodasia”. Il video del brano è stato trasmesso in anteprima lo scorso 27 luglio e nella scenografia sono presenti anche delle opere di ghiaccio realizzate dai Maestri scultori. “È la contrapposizione del calore della musica e del testo della canzone che dice appunto ‘Non aver paura di chiamarlo amore’ con il freddo del ghiaccio”, hanno detto i Jalisse, “Tra l’altro i maestri scultori del ghiaccio, Nicola Giotti e Damaride Russi, hanno utilizzato per la prima volta questa forma d’arte in cui hanno disegnato e creato le immagini del video”.

JALISSE: UNA FAVOLA ARTISTICA E D’AMORE…

Oggi, martedì 8 settembre 2020, i Jalisse saranno ospiti di “C’è tempo per” su Rai 1. Parleranno anche del rapporto che li unisce? Non è un mistero che Fabio e Alessandra Drusian formino una coppia non solo sul palco, ma anche nella vita privata. Per loro però non si è trattato di una forzatura, ma di una cosa naturale. “Devi stare dietro a Fabio, che è un’artista a 360 gradi e ho imparato a farlo. Mentre io sono metodica e devo sempre avere un canovaccio. Per Fabio, C’è il collante romano (io sono romano) e c’è la mattonella veneta”, ha detto l’artista. Alessandra Drusian e Fabio Ricci, ovvero i Jalisse, hanno sempre manifestato in pubblico il loro grande amore. Non solo unendo le loro voci al microfono, ma anche lanciandosi in momenti romantici che hanno colpito il cuore dei telespettatori. La Drusian sogna un giorno di duettare con Annie Lennox, Fabio vorrebbe realizzare il sogno della moglie. “Ho tentato un approccio con Annie Lennox al telefono quando è stata a Roma ma era troppo piena di impegni”, ha rivelato a YesLife, “È un bellissimo sogno che prima o poi Alessandra realizzerà”. Anche gli impegni dei Jalisse sono molti. Il prossimo 11 settembre saranno a Capriano del Colle con il live che li vedrà in un ristorante del posto. Il giorno successivo invece saranno al Parco Pereschi Ferrara per un evento speciale dedicato a Fabrizio Frizzi, in cui interverranno tanti ospiti e che vedrà alla conduzione Beppe Convertini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA