Jonathan Davis “It’s A Sin” video/ Cover Pet Shop Boy e colonna sonora Paradise City

- Lucia Filardi

Jonathan Davis dei Korn ha registrato una cover di “It’s A Sin” dei Pet Shop Boys (video). Il brano fa parte della colonna sonora di Paradise City, serie targata Amazon Prime

jonathan davis 640x300
Jonathan Davis - It's A Sin "Paradise City Soundtrack" (foto: Youtube)

Jonathan Davis, cantante noto per essere il frontman dei Korn, ha registrato una cover di “It’s A Sin” dei Pet Shop Boys. Il brano originale è datato 1987 e fu il primo singolo estratto dal loro secondo album; tuttora rappresenta uno dei pezzi più rappresentativi del gruppo britannico, formato da Neil Tennant e Chris Lowe. Conserva un significato molto importante e profondo, in quanto ha un testo piuttosto autobiografico (scritto e composto da Tennant), nel quale viene denunciata la rigidità dell’educazione cattolica.

Il racconto cantato in “It’s A Sin” dei Pet Shop Boys si basa sull’educazione ricevuta da Neil Tennant in prima persona quando frequentava il collegio cattolico di Saint Cuthbert in Newcastle upon Tyne. Il cantante dichiarò di aver scritto il testo della canzone in soli quindici minuti, usando le emozioni e le frustrazioni dei ricordi da ragazzo. Dopo più di trent’anni dalla sua pubblicazione è Jonathan Davis a riproporla con una sua versione personale.

“It’s A Sin” nella tracklist di Paradise City

Il frontman dei Korn ha inciso una cover del brano del gruppo synth-pop per la colonna sonora della serie televisiva targata Amazon Prime e dal titolo “Paradise City“. Nel cast del telefilm ci sono anche Bella Thorne, Olivia Culpo e Cameron Boyce: le vite dei loro personaggi si incontrano nel caotico mondo dell’industria discografica. La trama segue infatti le vicende di una rockstar con alcuni legami con l’occulto e quelle di un giovane musicista alle prime armi.

Nella tracklist della colonna sonora di “Paradise City” si leggono anche i nomi di MGK & Travis Barker (batterista dei Blink-182) e dei Kings of Leon, rispettivamente con i pezzi “A Girl Like You” e “Closer”. Gli altri artisti che hanno preso parte al progetto sono: Palaye Royale, KennyHoopla, The Smashing Pumpkins, BONES UK, Meg Myers, City and Colour, Crosses, Bad Omens, Sleeping with Sirens, The MaVens, Night Riots, THE FLUX.



© RIPRODUZIONE RISERVATA