Katia Follesa, truffa della dieta miracolosa/ “Se ne stanno occupando gli avvocati”

- Serena Granato

Katia Follesa al centro di un caso: è vittima della cosiddetta truffa della dieta miracolosa. "Se ne stanno occupando gli avvocati ma non è semplice". Cos'è successo all'attrice e comica

Katia Follesa La comica e conduttrice tv Katia Follesa (Web)

Nel mondo dei social abbondano le fake news e non si esonerano dagli annessi rischi i vip. Lo sa bene Katia Follesa, che ora dichiara di essere al centro della truffa su una dieta dal potere dimagrante, diventata in poco tempo virale e pertanto molto richiesta. A lanciare il grido sul caso è infatti la stessa attrice comica, che, in un nuovo intervento pubblico,  oltre a mettere in discussione la veridicità della dieta, sottolineando che non possa esistere un piano dimagrante uguale per tutti, tiene a denunciare  un furto d’identità. E, intanto, in merito al caso mediatico non si risparmiano tra le reazioni generali più disparate.

Katia Follesa e la fake news sulla dieta miracolosa

Katia Follesa di fatto torna al centro dell’attenzione mediatica, in seguito ad alcune dichiarazioni gravi rilasciate in un post condiviso su Instagram con il popolo del web, nel corrente mese di febbraio 2022. Si tratta di uno stato volto a denunciare le inserzioni pubblicitarie circolanti da giorni nel web, concernenti la truffa di una dieta dal potere miracoloso, che promette ai potenziali fruitori di perdere chili in pochi giorni, secondo un programma mirato e collaudato in 16 Paesi nel mondo. Una vicenda che ricorda in parte quella di Geppi Cucciari. Nell’intervento, quindi, la comica assicura al web di non aver autorizzato la promozione della stessa in nome e per conto suo – denunciando di aver subito un furto d’identità – per poi mettere in dubbio l’efficacia della dieta dimagrante. “Faccio chiarezza una volta per tutte. Non ho mai sponsorizzato nessun prodotto dimagrante. Non ho mai dato l’autorizzazione a usare la mia immagine associata a gocce miracolose per perdere peso velocemente! NON ESISTONO!!!! Sono vittima di una truffa“.

Dieta miracolosa? Il monito della comica e attrice

Tra le righe del suo post di denuncia social, quindi, Katia Follesa esordisce dicendosi lei stessa vittima della truffa sulla dieta dimagrante lanciata sul mercato, in nome e per conto suo. Il messaggio social, poi, prosegue con la comica che anticipa di aver avviato un’azione legale contro i colpevoli della truffa che intanto raggirano un numero esorbitante di internauti, i quali farebbero passi falsi per raggiungere il peso-forma ottimale. “Gli avvocati stanno esaminando il caso ma non è cosa semplice in quanto, purtroppo, non si tratta di persone fisiche perseguibili giuridicamente, ma di ALGORITMI“. Da qui, quindi, l’invito generale che – a conclusione del messaggio di denuncia – l’attrice lancia a chiunque voglia vedere spostato l’ago della bilancia sul peso ideale, di affidarsi a esperti nutrizionisti per una dieta ad personam: “Per perdere peso e preservare la mia salute mi sono rivolta a un medico specialista che, dopo una serie di accurati esami, mi ha indicato il percorso migliore per STARE BENE. Associo ad una sana alimentazione il movimento fisico, blando per giunta. Ogni persona è diversa, NON ESISTE UNA DIETA UGUALE PER TUTTI. Consiglio di divulgare il più possibile questo messaggio affinché non si cada in truffe paradossali”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Katia Follesa (@katioska76)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie