Laura Chiatti: “Servizio di Striscia su Ambra Angiolini bieco e irrispettoso”/ “Il tapiro andava ad Allegri”

- Stella Dibenedetto

Laura Chiatti critica la scelta di Striscia la Notizia di consegnare il tapiro d’oro ad Ambra Angiolini: “Esiste una sostanziale differenza tra satira e cattivo gusto”.

ambra angiolini laura chiatti min 640x300
Fonte Instagram

Laura Chiatti si scaglia contro Striscia la Notizia e la scelta di consegnare il tapiro d’oro ad Ambra Angiolini dopo la diffusione della notizia della presunta fine della storia d’amore con Massimiliano Allegri, cominciata quattro anni fa. La moglie di Marco Bocci, con un lungo post pubblicato sul proprio profilo Instagram considera di “cattivo gusto” consegnare il tapiro d’oro ad una donna alle prese con un momento particolare della propria vita privata.

Sono profondamente infastidita ed addolorata dopo aver assistito ad un servizio come quello andato in onda ieri sera a Striscia la notizia che ho trovato bieco e totalmente irrispettoso nei confronti di una grande artista, di una talentuosa attrice come Ambra che prima di tutto è una donna di spiccata sensibilità ed una madre”, scrive la Chiatti.

Laura Chiatti contro Striscia la Notizia: “Il tapiro andava consegnato all’uomo”

Laura Chiatti, come così Francesca Barra, critica fortemente il servizio di Striscia la Notizia dedicato alla consegna del tapiro d’oro ad Ambra Angiolini.Esiste una sostanziale differenza tra satira e cattivo gusto” ha aggiunto la Chiatti ricordando come essere un personaggio pubblico non significa attribuire alla gente il diritto “di poter offendere, insultare o deridere ciò che non ha nulla a che vedere con l’aspetto professionale e che fa parte di una sfera privata che va tutelata sempre sopra ad ogni cosa”.

“Il tapiro forse andava consegnato all’uomo che evidentemente non ha avuto nessun tipo di riserbo nella tutela della propria compagna o ex, a lei va solo tutta la mia stima per essere riuscita nonostante tutto a non perdere l’ironia”, conclude la Chiatti. Prima della moglie di Marco Bocci, anche Francesca Barra ha fortemente criticato la consegna del tapiro d’oro alla Angiolini. “Questo è il Paese che non va dal Mister Allegri, dal ‘maschio’ a dare il tapiro di Striscia. Ma dalla donna, la parte chiaramente più in difficoltà”, ha scritto la Barra.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Laura Chiatti (@laurachiatti82)



© RIPRODUZIONE RISERVATA