Le Pagelle/ Parma Juventus (0-1) Fantacalcio voti della partita (Serie A 1^ giornata)

- Paolo Votino

Pagelle Parma Juventus (0-1): Fantacalcio, i voti della partita al Tardini valida nella 1^ giornata della Serie A 2019-2020. Zampata di Chiellini decisiva.

Bruno Alves Cristiano Ronaldo Parma Juventus lapresse 2019
Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

Pagelle Parma-Juventus: ritorna in campo la Signora indiscussa del campionato italiano, la Juventus, che rinnovata e rinforzata vuole comunque continuare a fare la voce grossa. Esordio in trasferta in casa del Parma, che dalla sua intende confermare quanto fatto di buono nello scorso campionato. L’assenza eccellente è quella del nuovo allenatore bianconero, Maurizio Sarri, fermo per una fastidiosa polmonite. Gli ospiti si rendono subito pericolosi al 12′ con Ronaldo di testa, grazie ad un traversone di Khedira. Una timida reazione del Parma arriva con Gervinho, ma al 21′ su sviluppi di calcio d’angolo è Chiellini a trovare la zampata vincente portando in vantaggio la Juventus. Poi al 34° Ronaldo, servito dal solito Douglas Costa, compie un capolavoro di finte ma il suo gol viene annullato dal Var per un fuorigioco millimetrico. Nel secondo tempo parte subito forte Gervinho, che innesca Inglese pericoloso. Ripresa molto attenta da parte dei ducali che mettono in difficoltà una Juventus in evidente calo fisico. Gli uomini di Martusciello sono comunque in grado di portare a casa la prima vittoria stagionale. Molte cose da correggere e alcuni schemi da collaudare. Ma vediamo adesso le pagelle di Parma-Juventus nel dettaglio.

VOTO PARMA 6:

Gara in difesa per via delle continue incursioni della Juve. Ha saputo resistere solo 21 minuti, ma la qualità in campo dell’avversario non può certo sminuire i meriti di un Parma che a sprazzi ha saputo farsi rispettare e alla fine ha mostrato una migliore condizione fisica dei bianconeri.

VOTO JUVENTUS 6,5:

Tornata in grande stile, la Juventus ha imposto il gioco e i suoi campioni, abituati ad un maggiore cinismo, hanno fatto la differenza. Poi nella ripresa un calo generale ha permesso al Parma di emergere, ma alla fine la Vecchia Signora è riuscita a portare a casa i 3 punti: quel che più conta ad inizio campionato.

VOTO ARBITRO MARESCA 6,5:

Il Var gli dà una mano a vedere un fuorigioco di Cristiano Ronaldo che in altri tempi sarebbe stato gol. Nel complesso gestisce la gara senza particolari problemi nonostante l’agonismo in campo.

I VOTI DEI DUCALI

SEPE 6: Attore incolpevole, ha fatto il suo, ma l’attacco di stasera era veramente imponente.
LAURINI 6: Tanto lavoro nel contenere le giocate di Ronaldo
IACOPONI 6: Nel complesso buona prestazione.
BRUNO ALVES 6,5: Esperto e non intimidito dalle bocche di fuoco bianconere, fa il suo dovere sulle giocate dalla fascia destra della Juve.
GAGLIOLO 5,5: Si vede poco.
HERNANI 5: Ammonito per calcione a Ronaldo, un gesto di cattivo gusto, ma ne esce frastornato. Sfiora il gol del pari con un bolide dalla lunga distanza ma poco altro.
BRUGMAN 5,5: Lavoro atipico di un regista sottotono, più preoccupato a difendere che fornire palloni.
GRASSI 6: Entra al 32° al posto Brugman e amministra.
BARILLA’ 6: Buone giocate e molto attento.
KULUSEVSKI 5,5: Non in perfette condizioni non ha retto gli avversari e viene sostituito ad inizio ripresa.
SILIGARDI 6: Bene l’impegno sulla manovra offensiva in appoggio ai propri attaccanti.
INGLESE 5: Ha giocato pochi palloni, alcuni non perfetti.
GERVINHO 6,5: Quando può, sa fare male, non importa per lui quale avversario affronta, un giocatore completo. Lo ha dimostrato di nuovo.
Allenatore D’AVERSA 6,5: Ha messo in campo la miglior squadra possibile e ha preparato bene la sfida. Buona la resistenza fisica. Ci ha provato fino in fondo ad approfittare di una Juve in difficoltà a fine gara.

I VOTI DEI BIANCONERI

SZCZESNY 6: Viene chiamato in causa poco, ma è presente quando serve.
ALEX SANDRO 6: Buona presenza e senza sbavature.
CHIELLINI 7: Segna il primo gol di questo campionato della Juventus, Capitano a tutto campo.
BONUCCI 6: Solita decisione, solita garanzia in difesa.
DE SCIGLIO 6,5: Impegno importante nella marcatura di Gervinho, ha saputo fare un bel lavoro.
MATUIDI 6: Nonostante le voci di mercato, solita prestazione decisa e preziosa.
PJANIC 6: Le sue punizioni destano preoccupazioni.
KHEDIRA 5,5: Ammonito, inizia bene, poi in affanno commette alcuni errori, in calo fisicamente viene sostituito.
RABIOT 6: Fa il suo esordio al 18° del 2° tempo al posto di Khedira.
C. RONALDO 7,5: Superbo fin dalle prime battute, nonostante un gol annullato.
HIGUAIN 6: Non ha deluso la fiducia della scelta, presente e pronto a mettere confusione in area avversaria. Combina bene con Ronaldo.
BERNARDESCHI 6: Entra all’83’ al posto di uno stanco Higuain: pochi palloni nel poco tempo a sua disposizione, in tempo per il primo cartellino della stagione.
DOUGLAS COSTA 7: Assist-man, come al solito ha saputo interpretare al meglio le traiettorie, molto stanco viene sostituito.
CUADRADO sv. Entra al 16′ del 2° tempo al posto di uno stanco Douglas Costa. Non incide.
Allenatore MARTUSCIELLO 6: Sostituisce Sarri: buona lettura del gioco e buone le sostituzioni, ma sa di dover lavorare molto sulla messa a punto di alcuni schemi e migliorare la resistenza fisica.

MIGLIORE: RONALDO 

Dimostra di essere lo stesso giocatore di sempre. Motivato, chirurgico nel preparare gli appuntamenti importanti. Nota stonata il gol annullato dal Var, ma ci sarà tempo per rimediare.

PEGGIORE: KULUSEVSKI

Paga forse lo scotto dell’esordio al Tardini. Impreciso, disordinato, sbaglia tanti appoggi semplici. Da rivedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA