Leslie, Lisa Cardoni/ Fuori la grinta, ma non basta (#TeamElettra, The Voice 2019)

- Matteo Fantozzi

Leslie, Lisa Cardoni, a The Voice of Italy 2019 nel #TeamElettra: ko con Miriam, ma che grinta e che personalità. I giudici la salutano commossi e riempiendola di complimenti.

Leslie thevoice 2019
Leslie a The Voice 2019

L’esibizione di Leslie a The Voice of Italy nella battle con Miriam ci mostra tutta la sua grinta.  Riesce ad essere il centro gravitazionale del palcoscenico e attorno a lei ruota l’avversaria un po’ in difficoltà a sostenere il suo ritmo. Sicuramente Lisa Cardoni ha dimostrato di che pasta è fatta, facendo sobbalzare letteralmente dalla sedia Gue Pequeno. Nonostante questo la qualità e la tecnica della sua avversaria la costringono ad uscire. Morgan è in difficoltà: “Al centro dell’impianto c’era solo Miriam, però poi è venuta fuori Leslie. Sarei davvero molto in difficoltà. Non saprei chi scegliere davvero”. Gue non ha dubbio: “Miriam ha una migliore qualità e tecnica, ma Leslie ha sfondato tutto con quelle rime che ha portato sulla scena. Non so che dire, ma davvero mi ha stupito. Queste due mordono, se salivo sul palcoscenico mi ammazzavano di botte“. (agg. di Matteo Fantozzi)

Rapper dal timbro graffiato

Lisa Cardoni, conosciuta come rapper con il nome Leslie, nella scorsa puntata del talent di Rai Due The Voice of Italy ha fatto la sua Blind Audition. Ha scelto di cantare la sua versione di Ready or not dei The Fugees. A girarsi è soltanto Elettra per cui va automaticamente nella sua squadra. Morgan le fa subito i complimenti dicendole che la sua è stata una performance molto intensa. Elettra commenta tutti gli aspetti che le sono piaciuti e dichiara di essere molto contenta di avere una rapper come lei nel suo Team. La parola passa poi a Guè e Leslie non nasconde di aver provato una certa delusione per non essere riuscita a far girare anche il rapper dei Club Dogo. Guè dice che nella sua squadra ha già tante ragazze con uno stile molto simile a quello di Leslie ma nonostante questo le dice che conosce già i suoi pezzi e che per lui l’esibizione è stata fortissima.

Leslie, Lisa Cardoni: i complimenti di Gigi D’Alessio

Gigi D’Alessio ha fatto i complimenti a Leslie a The Voice of Italy. Il coach dice che a lui è arrivata tantissimo e avrebbe davvero voluto averla nel suo team. In ogni le dice che andrà avanti perché ha qualcosa di speciale. Leslie passa direttamente alla fase dei Best Six per decidere se potrà andare o meno alle Battle. La giovane si esibisce nel primo gruppetto di 3 cantanti. Elettra Lamborghini in considerazione del fatto che le aspiranti concorrenti sono tutte rapper decide di farle esibire in un free style. Leslie fa un pezzo molto personale che colpisce la coach. Elettra dice di sentire una grande verità in ciò che Leslie scrive e proprio per questo decide di complimentarsi con lei. Leslie si dice davvero contenta e, soprattutto, è curiosa di sapere che cosa farà insieme ad Elettra. Con la coach, l’unica ad essersi girata alla Blind Audition, sembra esserci già un ottimo rapporto.

Il successo grazie a un pezzo dei The Fugees

Lisa Cardoni, in arte Leslie, già dalle Blind Audition di The Voice of Italy dove ha cantato “Ready or not” dei The Fugees ha dimostrato i suoi pregi di artista hip hop e rapper. Come ha sottolineato Elettra, Leslie ha un bellissimo timbro graffiato, la voce risulta molto piena e musicale e lei ha una bella tecnica, una certa fierezza e una buona capacità di scrittura, flow e fraseggio. Un elemento importante, soprattutto in una rapper come Leslie, è che riesce a portare la sua esperienza e il suo vissuto nei pezzi che canta e questo aiuta chi ascolta a immedesimarsi e calarsi in ciò che canta. L’unico difetto che si nota nei pezzi di Leslie e che le ha fatto notare anche Guè alla Blind Audtion è la scelta dei pezzi. Dovrebbe puntare su basi meno ritmate e più originali per risultare un po’ più riconoscibile e differenziarsi. Sicuramente Leslie ha ottime chances di riuscita nel programma. Tuttavia, non si può nascondere che questo è un’edizione in cui ci sono molte rapper donne e la sfida alle Battle non sarà affatto facile.

L’esibizione nelle blind



© RIPRODUZIONE RISERVATA