Ligabue, Concerto Artemio Franchi di Firenze/ Scaletta: tutti i divieti della serata

- Hedda Hopper

Ligabue si prepara per il Concerto all’ Artemio Franchi di Firenze di domani, 25 giugno. Ecco la scaletta, i biglietti, i divieti e le info dell’evento

Ligabue
Foto di Jarno Iotti

Quali sono i divieti per il concerto di Ligabue all’Artemio Franchi di Firenze? Si parte soprattutto da alcuni provvedimenti legati alla circolazione. Sono scattati i divieti di sosta tra via Dupré, via Mameli e via Carnesecchi, viale Fanti e via San Gervasio. I provvedimenti in questione sono entrati in vigore alle 13.00 di oggi e andranno avanti fino alle 24 eccezion fatta in alcune zone per i residenti. Ovviamente sono diversi i divieti legati a cosa portare dentro lo stadio dove gioca le gare casalinghe la Fiorentina. Tra questi, oltre ovviamente alle armi, ci sono una serie di oggetti alcuni dei quali insospettabili. Si vuole sicuramente evitare quelli che possono essere problemi e che potrebbero indurre a qualche scontro o qualche problema di troppo. L’attesa comunque sta per finire col rocker di Reggiolo pronto a dire nuovamente la sua. (agg. di Matteo Fantozzi)

Risponderà a Morgan?

Vedremo se durante il concerto dell’Artemio Franchi di Firenze Luciano Ligabue risponderà a Morgan che lo ha accusato dopo lo sfratto di questa mattina. Questi infatti aveva specificato come il rocker di Correggio, oltre a Vasco Rossi e Lorenzo Jovanotti, non gli hanno dato una mano nel momento del bisogno. Difficile che Liga si lasci scappare qualcosa stasera anche se non è da escludere che possa riservare una dedica proprio all’amico in difficoltà. Probabile che i due chiariscano la questione una volta lontani dai riflettori del mondo dello spettacolo, anche se è chiaro che le parole di Morgan avranno ferito un artista come Luciano sempre molto attento anche a tematiche delicate. Ora però è quasi arrivato il momento di salire nuovamente sul palco perché lo Start Tour non si fermerà di certo qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Intanto è star su Topolino!

Luciano Ligabue è pronto per il concerto dell’Artemio Franchi di Firenze, ma non si ferma a questo visto che sarà protagonista della prossima copertina di Topolino. Per il settimanale dedicato ai bambini infatti sarà Liga Duck sulla copertina insieme a Paperino che si arma di basso pronto ad accompagnarlo. Sono uscite le anticipazioni anche dell’interno del giornaletto, con Ligabue che sarà protagonista anche di una delle storie in cui interpreterà la rockstar di Paperopoli. Questa è stata scritta da Francesca Argati e Davide Catenacci con i disegni di Alessandro Perina. Inoltre è stato intervistato da Jacopo, un toporeporter che a nove anni ha già iniziato a suonare la batteria. Il bimbo ha parlato con il suo idolo di musica e non solo, ricevendo anche qualche consiglio. Queste sono ore caldissime per il rocker di Correggio, pronto a portare sul palcoscenico tutta la sua voglia per riprendersi ciò che le prime date dello Start Tour gli hanno tolto. (agg. di Matteo Fantozzi)

Le iniziative solidali

Sono numerose le iniziative solidali organizzate in vista del concerto di Ligabue all’Artemio Franchi di Firenze. Sarà possibile nella zona esterna muoversi verso le sezioni locali di Tommasino Bacciotti e LILT. Invece all’Interno dell’Artemio Franchi troveremo il Sacrario che è stato dedicato ai cinque ventenni contadini del Mugello che il 22 marzo del 1944 furono fucilati dai fascisti aperto e presidiato da una serie di volontari dell’ANPI. Ancora una volta la musica si stringe a situazioni legate alla solidarietà con la possibilità di dedicare spazio anche ai più bisognosi. Eventi come questi attirano ovviamente tantissime persone e con anche il minimo aiuto di ognuno di queste si può arrivare a fare cose importanti. Vedremo quali saranno i dati raccolti in merito alla beneficienza il giorno dopo il concerto del rocker di Correggio che si è sempre dimostrato molto sensibile a queste iniziative. (agg. di Matteo Fantozzi)

Intanto la finanza…

Mancano poco più di 24 ore al concerto all’Artemio Franchi di Firenze di Ligabue, ma non si fermano le polemiche. No, stavolta non si parla della scarsa affluenza dello Start Tour ma di un fatto che ha costretto la guardia di finanza a scendere in campo. In occasione del concerto della settimana scorsa allo Stadio Adriatico di Pescara infatti sono stati individuati diversi ambulanti che erano intenti a vendere fascette contraffatte con il marchio del cantante al prezzo tra i 5 e gli 8 euro l’una. Erano disposti nei piazzali antistanti della struttura e violavano le norme che tutelano i marchi registrati e i diritti d’immagine. La Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria è scesa in campo ovviamente il cantante è totalmente slegato dalla vicenda che lo tocca solo per l’uso improprio della sua immagine. (agg. di Matteo Fantozzi)

PER I NUMERI È FLOP, MA…

Il concerto dell’Artemio Franchi di Firenze di Ligabue lascia aperte delle interessanti prospettive per il cantante che vuole rilanciare il suo Start Tour dopo un avvio deludente. Nonostante i numeri non abbiano entusiasmato il suo pubblico è sempre dalla sua parte e ci tiene a sottolineare che per loro non conta quello ma solo che il rocker di Correggio continui a fare il suo mestiere. Attenzione però alle motivazioni perché dietro alcuni post di Ligabue negli ultimi giorni si legge la volontà di non mollare che però non può che mascherare il dispiacere per come stanno andando le cose. Non è dunque da escludere che dopo la fine di questo Tour sia lo stesso Liga a mettersi in discussione e magari a decidere di iniziare a pensare a un ritiro dal palcoscenico. La cosa sembra essere ancora lontana, ma il fatto di non riempire più gli stadi pesa e si fa sentire. (agg. di Matteo Fantozzi)

CONTINUA LO START TOUR

Continua con successo, anche se non quello sperato, lo Start Tour 2019 che proprio domani, 25 giugno, porterà Ligabue allo stadio Franchi di Firenze dalle 21.00 con il suo palco ipertecnologico e due ore, e poco più, di musica tra vecchi e nuovi successi. Sul palco insieme a Ligabue ci saranno anche  Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso) e Ivano Zanotti (batteria, percussioni) tra schermi led, video in 4k, ed effetti audio super rinnovati. Rimane il fatto che anche per questa tappa dello Start Tour 2019 ci sono ancora dei biglietti disponibili e, in particolare, se ne trovano tra i 35 e i 95 euro ma non nella Curva Fiesole che risulta al completo. I portatori di handicap possono acquistare il biglietto ad un prezzo inferiore e portare un accompagnatore che entra in maniera gratuita. Le entrate saranno divise e selezionate in relazione al settore del proprio biglietto e anche gli ingressi saranno scaglionati a cominciare dai titolari dei biglietti PRATO BARMARIO (in apertura alle 17.00) e finendo con POSTO CURVA FIESOLE (alle 18.00).

COME ARRIVARE ALLO STADIO IN AUTO, TRENO E TRAM

Gli organizzatori del concerto del 25 giugno allo stadio Franchi di Firenze, invitano i fan a servirsi dei mezzi pubblici per raggiungere la struttura e partecipare al concerto di Ligabue in tutta tranquillità visto che il servizio sarà potenziato in occasione dell’evento. Il treno porterà i fan fino a Campo di Marte, a 300 metri dallo stadio, mentre è già stato predisposto il treno straordinario in partenza da Campo di Marte alle 00.40 in direzione Arezzo al bordo del quale si potrà salire solo se muniti di biglietto. Molto più difficile la condizione per chi vuole arrivare allo Stadio in auto visto che nelle zone limitrofe non ci sono parcheggi di pertinenza e questo significa che arrivare nelle immediate vicinanze è praticamente impossibile. C’è comunque la possibilità di parcheggiare in via della Chimera, davanti alla Stazione FS di Rovezzano e servirsi poi del treno per arrivare alla fermata Campo di Marte e proseguire a piedi. Per tutti gli altri parcheggi presenti in zona si consiglia di cliccare qui. Per raggiungere lo stadio si potranno utilizzare anche le linee Ataf 6, 11 e 17 (da piazza Stazione) 10 e 20 (da piazza S. Marco) al costo di 1,50 euro. Le limitazioni al traffico e i divieti saranno in vigore già da oggi a cominciare con la sosta vietata in piazza Berlinguer (lato Misericordia) e la chiusura di viale Nervi e piazzale Campioni del ’56 (fino 16 di mercoledì 26 giugno).

LA SCALETTA DELLO START TOUR 2019

Lo Start Tour di Ligabue è pronto a sbarcare in quel di Firenze dopo i “posti” vuoti registrati nelle tappe al Sud Italia, tra Puglia e Sicilia, sperando che questa volta tutto andrà meglio. La scaletta rimarrà sempre uguale e, a parte i successi del nuovo Start, ci saranno un paio di medley dedicati ai brani storici in diverse versioni. Di seguito, la scaletta prevista per la serata: “Polvere di stelle”, “Ancora noi”, “A modo tuo”, “Si viene e si va”, “Quella che non sei”, “Balliamo sul mondo”, “Ho perso le parole/Questa è la mia vita/Ci sei sempre stata/Un colpo all’anima (medley chitarra e voce), Happy Hour, La cattiva compagnia, Non è tempo per noi, Marlon Brando è sempre lui, Luci d’America, Mai dire mai, Vivo morto X/Eri bellissima/Il giorno dei giorni/L’odore del sesso/I ragazzi sono in giro/Libera nos a malo/Il meglio deve ancora venire (medley rock club)”, “Vita morte e miracoli”, “Niente Paura”, “Certe Notti”, “A che ora è la fine del mondo”, “Tra palco e realtà”, “Certe donne brillano”, “Piccola stella senza cielo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA