Linda Batista ex di Rubicondi aggredita a Dubai/ Sarebbero serviti 40 punti di sutura

- Adriana Lavecchia

Linda Batista è stata aggredita a Dubai dove si trovava per girare un film, secondo alcune fonti vicine alla donna sarebbero stati necessari più di 40 punti di sutura

Linda Batista
Linda Batista(Instagram)

Brutte notizie da Dubai per Linda Batista che si trovava negli Emirati Arabi per girare un film, l’attrice brasiliana è stata coinvolta in un episodio violento. A diffondere la notizia è stato il profilo Instagram Sorgeveritas, del paparazzo Maurizio Sorge, che ha postato un video in cui la donna ha il viso ricoperto di sangue. Il paparazzo ha informato tutti di come Linda Batista fosse stata coinvolta in una rissa.  Dalle immagini diffuse in rete si nota come l’attrice tenga in mano un panno completamente insanguinato sulla faccia sotto il quale nota una profonda ferita al naso.

Il sito Fanpage.it ha cercato di fare luce su quanto accaduto alla donna contattando fonti vicine all’attrice che hanno spiegato come la donna sarebbe stata picchiata per aver difeso un ragazzo gay vittima di bullismo. La rissa sarebbe avvenuta all’interno di un resort Armani a Dubai quando Linda sarebbe intervenuta per placare le frazioni tra un ragazzo e la donna che ha reagito male alle parole di Linda Batista aggredendola con una bottiglia di vetro.

Linda Batista aggredita anche da svenuta:”40 punti di sutura”

Secondo quanto riferito da Fanpage.it dopo la prima aggressione Linda Batista sarebbe svenuta e nonostante questo la donna avrebbe continuato a picchiarla utilizzando il tacco di una scarpa. Per soccorrere la donna sarebbero stati necessari oltre 40 punti di sutura. Stando alle informazioni del giornale la donna che ha aggredito Linda Batista è stata arrestata.

Un momento molto difficile per Linda Batista che nell’ultimo periodo ha dovuto affrontare anche il dolore per la prematura morte del suo ex Rossano Rubicondi, confessando a Pomeriggio Cinque la sua incredulità sul rifiuto delle cure dell’uomo: “Rossano amava troppo la vita per prendere una decisione così, trovo assurde queste voci”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA