Lite Mauro Corona-Sabrina Scampini/ “Non sa nulla di montagna, vada a quel paese”

- Josephine Carinci

Lite a “Zona Bianca” tra Mauro Corona e Sabrina Scampini. L’alpinista e opinionista se la prende con la giornalista dopo una domanda sulla valanga della Marmolada

mauro corona Sabrina scampini
mauro corona Sabrina scampini

A “Zona Bianca” si parla della tragedia della Marmolada, con il ghiacciaio che è franato, provocando una valanga che ha coinvolto gli escursionisti. Tra gli ospiti anche l’alpinista Mauro Corona, che conosce benissimo quella montagna. L’opinionista e scrittore ha espresso la propria opinione, dalla quale è scaturita in seguito una lite con la giornalista Sabrina Scampini. Corona ha affermato: “È da ieri che sento ‘Si poteva evitare’. Il giorno prima era ancora più caldo ed erano andati su altrettanti escursionisti e guide alpine. Allora si poteva evitare già il giorno prima? I fatti diventano tali sono quando sono accaduti. Allora rimaniamo a casa? E se arriva il terremoto e ci uccide a casa nostra? Questa è una passione. Questo caldo è responsabilità dell’uomo che ha sconvolto tutto. Questo dovrebbe servire di lezione. Allerta? Ma se sono andati anche il giorno prima e c’era il doppio di gente! Allora non andiamo a lavorare perché ci sono gli incidenti sul lavoro. La vita è questo, chiaro che da questo caso saranno più attenti ad avvertire o proibire. La montagna è sinonimo di libertà. La natura è questa, siamo passati dal clima mediterraneo a un clima tropicale. Dobbiamo ridisegnare tutto il nostro modo di vivere”.

L’alpinista si è poi rivolto a Brindisi, dicendo: “Lei fa i giochetti, se fa così me ne vado subito. Non abbiamo mai pensato a fra trent’anni. Abbiamo fatto le cicale e non le formiche. Ci sono le montagne che franano. Bisogna sapere che si può rischiare. La libertà è anche andare lì e sapere che si può trovare la morte, non proibire”.

Lite Sabrina Scampini-Mauro Corona: cos’è successo

Gli animi si sono scaldati ancor di più dopo che Sabrina Scampini ha detto la propria, chiedendo a Corona se non sia il caso di evitare, viste le condizioni climatiche attuali, di fare escursioni del genere: “Sembra che all’improvviso ci siamo resi conto che il cambiamento climatico ha effetti sulla nostra vita. Dobbiamo capire cosa dobbiamo fare. Corona si vede che è molto scosso perché quelle sono le sue montagne e sente questa tragedia, ma pensare se sia giusto andare in quelle zone con questo caldo è una domanda che dobbiamo farci. È opportuno adesso frequentare quelle zone con questo caldo? Se il cambiamento climatico è questo, dobbiamo pensare ad alcuni accorgimenti. Se il clima cambia, magari vanno cambiate le regole”.

L’opinionista non ha preso bene le parole della giornalista: “L’anno scorso era più caldo dell’altro ieri, di ieri e di oggi. Non si può fare della retorica di bassa lega” ha commentato Corona, proseguendo: “Mi fa parlare? Sennò vado via. Non sa neanche come sono fatte le montagne. Venga qui a vedere le montagne invece di stare lì a parlare. Basta, me ne vado, non capite di montagna. Vi mando tutti a quel paese”. Brindisi ha cercato di comprendere lo stato d’animo di Mauro Corona: “Traspare il dolore, ma tutto vogliamo fare tranne che speculare su queste morti. Stiamo solo cercando di capire”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA