Lo chiamavano Trinità, Rete 4/ Il cult che inaugura il filone fagioli western, oggi, sabato 2 dicembre 2023

- Simona Urso

Lo chiamavano Trinità, diretto da E.B. Clucher, al secolo Enzo Barboni, è la pellicola più celebre del duo Bud Spencer e Terence Hill e che ha segnato la storia del nostro cinema. Andrà in onda oggi, sabato 2 dicembre, su Rete 4 alle 21,25

lo chiamavano trinit 640x300 Terence Hill nel film in prima serata su Rete 4 (Foto Web)

Lo chiamavano Trinità, diretto da E.B. Clucher (Enzo Barboni)

Sabato 2 dicembre, andrà in onda in prima serata su Rete 4, alle ore 21,25, il film western del 1970 dal titolo Lo chiamavano Trinità. La pellicola è scritta e diretta dal regista E.B. Clucher, pseudonimo di Enzo Barboni, conosciuto per avere collaborato in più occasioni con la coppia artistica composta da Bud Spencer e Terence Hill, come nel sequel di questo primo capitolo, intitolato …continuavano a chiamarlo Trinità.
Le musiche hanno invece la firma del noto compositore e direttore d’orchestra Franco Micalizzi, al suo esordio sul grande schermo.

I due protagonisti, Trinità e Bambino, sono interpretati rispettivamente da Bud Spencer e Terence Hill, in uno dei loro lavori più famosi e amati dal pubblico. Nel cast anche l’attore statunitense Farley Granger, diventato celebre grazie alle sue interpretazioni in due capolavori di Alfred Hitchcok, Nodo alla gola (1948) e L’altro uomo (1951), e Remo Capitani, attore e stuntman, volto assiduo del genere spaghetti western.

La trama del film Lo chiamavano Trinità: scazzottate e tanto divertimento

Lo chiamavano Trinità è ambientato nel lontano West, dove un cowboy sonnecchiante si sta facendo trascinare dal proprio cavallo, coricato comodamente su un travois.
Questi altri non è che Trinità (Terence Hill), un abile pistolero conosciuto anche con il soprannome di “la mano destra del diavolo”. Per caso giunge nel paese in cui suo fratello, Bambino (Bud Spencer), ricopre il compito di sceriffo, proprio nel momento in cui quest’ultimo sta affrontando da solo tre temibili pistoleri al soldo del maggiore Harriman (Farley Granger).

In realtà Bambino è diventato sceriffo per puro caso, dopo avere sparato al vero sceriffo che ancora nessuno del luogo aveva visto, così aveva deciso di agire sotto copertura per rubare la mandria di puledri di proprietà di Harriman.
Dopo avere sconfitto i tre pistoleri, Bambino propone a Trinità di aiutarlo a sconfiggere Harriman, venendo nominato vicesceriffo.

Iniziano così una serie di scontri tra i due fratelli e gli uomini di Harriman, pronto ad attaccare anche una pacifica comunità di mormoni pur di diventare ancora più ricco. Per fortuna, a differenza dei mormoni, Trinità e Bambino sono tutt’altro che pacifici, e ben presto, a suon di schiaffoni e pugni, riusciranno a far terminare la tirannia dell’uomo e a riportare la pace in quelle terre…







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie