Lo sfogo di Mancini dopo Italia-Lituania/ Posta tutto sui social “Dovete vergognarvi”

- Maurizio Mastroluca

A poche ore dalla vittoria per 5-0 di Italia-Lituania, è arrivato lo sfogo sui social di Roberto Mancini, durante il viaggio di ritorno verso casa.

Schermata 2021 09 09 alle 11.49.02 640x300
Lo sfogo di Roberto Mancini, bloccato in autostrada (Fonte Instagram)

Mancini, episodio spiacevole dopo Italia-Lituania

L’Italia di Roberto Mancini torna a vincere contro la Lituania. Con il successo per 5-0, fa dimenticare i due pareggi conseguiti con Bulgaria e Svizzera, ristabilendo le distanze con quest’ultima, bloccata sullo 0-0 in casa dell’Irlanda del Nord. Un successo che ha visto protagonisti i “giovani” Azzurri, con Moise Kean e Giacomo Raspadori che non hanno fatto rimpiangere le importanti assenze di Ciro Immobile e Federico Chiesa.

Vittoria che fa ben sperare nel cammino dell’Italia verso i prossimi Mondiali che si terranno in Qatar nel 2022. La brillante prestazione della Nazionale azzurra, ha così fatto tornare il sorriso sul volto del ct Roberto Mancini, serenità turbata poche ore dopo però, quando durante il viaggio da Reggio Emilia verso casa, è esploso con uno sfogo pubblicato sul suo profilo Instagram.

Mancini bloccato in autostrada, lo sfogo sui social: “Vergognatevi”

A rovinare l’umore di Roberto Mancini dopo il brillante successo per 5-0 in Italia-Lituania è stato l’episodio accaduto durante il viaggio di ritorno verso casa. Il tecnico jesino, in viaggio in automobile da Milano verso la Liguria è rimasto bloccato in autostrada, e ha documentato e pubblicato l’accaduto sul suo profilo Instagram. In una storia, il ct Mancini scrive: “Queste sono le autostrade italiane. Arrivi a mezzanotte dalla A7 allo svincolo A26 e trovi l’autostrada chiusa senza un cartello che segnala la chiusura. Vergognatevi ma in tanti dovete vergognarvi. VERGOGNA”.

Il tecnico azzurro ha anche taggato il profilo Instagram ufficiale di Autostrade per l’Italia. Un episodio che ha macchiato la nottata di Roberto Mancini, che può sicuramente consolarsi pensando al record di imbattibilità incrementato e portato a 37 risultati utili consecutivi, frutto di 28 vittorie e 9 pareggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA