Lorenzo Crespi/ “Pazzo e depresso, parlare di me è diventato reato ormai…”

- Hedda Hopper

Lorenzo Crespi torna ad attaccare parte della stampa rea di etichettarlo come “pazzo o depresso” e di non voler andare a fondo alla questione chiamandolo e intervistandolo

lorenzo crespi 640x300
Lorenzo Crespi

La stagione televisiva è ancora in pausa ma sui social non mancano mai gli spunti e gli argomenti di cui parlare soprattutto se il diretto interessato è Lorenzo Crespi. L’attore era tornato in tv per via dei suoi problemi di salute, per una questione di case e di “domicilio” ma tutto era rientrato con il suo ritorno a Roma, in comunità, e grazie all’aiuto del pubblico e di Barbara d’Urso che spesso lo ha ospitato in tv. Alla fine, però, tutto è finito visto che l’attore ha pensato bene di accusare la conduttrice di averlo usato per gli ascolti delle sue trasmissioni e non solo. La diatriba ha poi lasciato spazio al silenzio, almeno fino ad oggi, quando Lorenzo Crespi è tornato sui social accusando la stampa di non voler affrontare il problema e di non voler intervistare ma di limitarsi ad etichettarlo come pazzo o depresso per via di quello che scrive sui social.

LORENZO CRESPI ATTACCA PARTE DELLA SUA STAMPA SUI SOCIAL

Ma perché nessuno parla con Lorenzo Crespi? Perché parlare di lui è diventato reato? Queste domande sono alla base delle affermazioni e delle accuse che poco fa ha voluto condividere sui social al favore del pubblico: “Quando scrivi quello che senti..quello che ti viene dal cuore..per pseudo giornalisti che non sanno cosa scrivere perché non ti conoscono..sei pazzo o depresso…un vero giornalista invece,se veramente interessato,verrebbe a casa tua ti parlerebbe ore guardandoti negli occhi..e poi forse potrebbe scrivere certe cose…ma non gli conviene..parlare bene di Lorenzo crespi in Italia ormai e’ diventato un reato….pazienza“. La tensione prima o poi calerà e permetteranno all’attore tanto amato di tornare in tv oppure sulla sua carriera è calato il sipario per sempre?

Ecco il post che Lorenzo Crespi ha postato su Instagram:



© RIPRODUZIONE RISERVATA