Luca Zocchi, marito Fernanda Lessa, vs Angela Merkel/ “Me*da di dittatrice tedesca”

- Davide Giancristofaro Alberti

Luca Zocchi, marito Fernanda Lessa, ha pubblicato un post polemico nei confronti dell'Unione Europea e di Angela Merkel: ecco cosa scrive

Luca Zocchi, marito di Fernanda Lessa Luca Zocchi, marito di Fernanda Lessa

Presa di posizione netta da parte di Luca Zocchi, il marito di Fernanda Lessa. Parlando dell’epidemia da coronavirus, ed in particolare, della crisi economica a cui l’Unione Europea non sembra interessata a trovare un rimedio comune, ha pubblicato un lungo post di tale Andrea Stefani. Questi ha attaccato senza mezzi termini la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, colpevole, a suo modo di vedere, di essere tornata sui suoi passi, in soccorso dell’Italia, capendo il rischio reale che l’Ue andasse in frantumi. “Diciamo basta! – conclude Stefani – Saremo vicini ai paesi che si sono dimostrati empatici e di aiuto agli altri, con tutto il rispetto, possono andare a ca*are”. Parole che, come detto sopra, sono particolarmente piaciute a Zocchi, che rilanciando il post ha a sua volta commentato: “Sante parole e sinceramente, cosa può succedere ora come ora? Nulla. Non possono farci nulla se usciamo. Si alza l’inflazione? Che venga a chiederci i soldi quella me*da di dittatrice tedesca. Cosa può fare? Bombardarci? Legato solo a chi ci ha teso la mano e sicuramente non sono stati i grandi paesi europei”.

LUCA ZOCCHI VS UE E GERMANIA: NUMEROSI COMMENTI D’APPROVAZIONE

Il post di Zocchi ha ricevuto numerosi mi piace di approvazione e nel contempo sono stati diversi i follower che hanno commentato concordando con la sua presa di posizione. Un utente ha ad esempio scritto: “D’accordissimo”, mentre un altro ha postato le emoticon in segno di applauso. Un altro ancora, ha replicato con un lungo commento mettendo in guardia l’Italia da una possibile uscita dall’Ue: “La sola uscita dall’Europa non risolverebbe le nostre molteplici alleanze di interesse economico volte a coprire quelli che chiamano debiti, debiti creati da governi e popolazione divisa un po’ qua e un po’ in giro per il mondo”. Durante l’epidemia da coronavirus in corso sono cresciuti gli anti-europei, a cominciare dal leader della Lega, Matteo Salvini, che ha invitato l’Italia, una volta che il caos sarà passato, a rivedere la propria posizione.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie