Maneskin, messaggio a Mahmood e Blanco/ “Finale Eurovision 2022: portatela a casa!”

- Emanuela Longo

I Maneskin in radiovisione su RTL 102.5 hanno voluto mandare il loro personale in bocca al lupo a Mahmood e Blanco in vista della finale dell’Eurovision 2022

maneskin rtl 640x300
Maneskin, RTL 102.5

I Maneskin e l’in bocca al lupo a Mahmood e Blanco

Nel pomeriggio di oggi 13 maggio, alla vigilia della finale dell’Eurovision Song Contest 2022 i Maneskin, vincitori della passata edizione, sono intervenuti in radiovisione su RTL 102.5 durante “The Flight” con Paola Di Benedetto, Matteo Campese e Francesco Taranto, in collegamento da Torino. Immancabile un messaggio destinato proprio ai due artisti in gara in rappresentanza dell’Italia, Mahmood e Blanco, che si esibiranno nel corso della finale di domani sera: “Spaccate tutto, portatela a casa!”, hanno detto i Maneskin mandando il loro personale e sentito in bocca al lupo ai loro due colleghi.

Nel frattempo la celebre rock band è tornata in pista con il nuovo singolo “Supermodel”, scritto a Los Angeles ed ispirato a vari personaggi che Damiano ed i suoi colleghi hanno incontrato. Proprio il leader dei Maneskin ha commentato: “Uscendo in giro per Los Angeles abbiamo incontrato una grossa quantità di persone che fingevano in qualche modo di apparire come super celebrità, ma quando ci parlavano non avevano nulla da dire”. Un atteggiamento che fino a quel momento la band aveva visto solo nei film ma che invece ha vissuto in prima persona tanto da scriverci una canzone. Il nuovo singolo è prodotto da Max Martin. Un’esperienza importante, come emerso dalle parole di Victoria: “È stato molto interessante anche interfacciarci con un professionista del genere, abbiamo imparato molto da lui. È stato davvero divertente anche scambiare diverse opinioni sui metodi di scrittura”. Si tratta di un brano che, come confermato anche da Thomas ha delle vibes prettamente californiane.

Maneskin pronti a rivivere l’emozione dell’Eurovision ma da ospiti

Riascoltare oggi “Zitti e buoni”, il brano che ha permesso ai Maneskin di conquistare prima la vittoria al Festival di Sanremo e poi all’Eurovision, come raccontato da Damiano David fa “un effetto strano”. Dopo essere stati super ospiti a Sanremo, adesso si preparano ad esibirsi nella finale dell’Eurovision 2022, ovvero nel medesimo contest musicale che li ha visti trionfare un anno fa. “L’emozione è pari. La stessa identica”, ha commentato Thomas.

Di recente i Maneskin sono stati protagonisti anche al Coachella. Come è andata? “Mica male. Una bomba”, hanno commentato nel corso del loro intervento radiofonico, “La cosa divertente è stata il fatto che il posto era talmente grande che per spostarci da uno stage all’altro ci abbiamo messo tanto. Ci chiamavamo tante volte al giorno, è stata un’avventura”. E’ poi stato il turno dell’Arena di Verona in merito alla quale Damiano ha raccontato: “Il pubblico dell’Arena è stato diverso perché era tutto nostro. Abbiamo risuonato in Italia dopo quasi due anni di stop, è stato bello intenso e senza prove”. Dal prossimo ottobre, invece, prenderà il via il tour mondiale in vista del quale i Maneskin si sono detti prontissimi!







© RIPRODUZIONE RISERVATA