MANUELA ARCURI/ Di nuovo mamma dopo Mattia? “Per ora c’è…” (Domenica Live)

- Morgan K. Barraco

Manuela Arcuri, ospite di Domenica Live, presenta sua nipote Nicole, figlia del fratello Sergio e Valentina Donazzolo

arcuri manuela domenica live
Sergio e Manuela Arcuri con Valentina Donnazzolo a Domenica Live

Manuela Arcuri è diventata zia della piccola Nicole. Suo fratello Sergio e la sua compagna, Valentina Donnazzolo, presentano infatti a Domenica Live la loro primogenita Nicole, che con la sua nascita ha donato serenità a tutta la famiglia. A dare il benvenuto alla nuova arrivata è soprattutto il piccolo Mattia, figlio di Manuela Arcuri, che le riserva un breve video messaggio a sorpresa. L’attrice spiega che per lui, ansioso di poter conoscere finalmente la cuginetta, nove mesi sono stati un’eternità. Poi ripercorre i suoi primi tre anni da mamma, augurandosi che la nuova arrivata non abbia ereditato l’insonnia del suo bambino: “Mattia non ha dormito per i primi tre annidi vita, spero che Nicole non sia come il cuginetto. Ha cominciato a dormire – svela la Arcuri – a tre anni tutta una tirata, perché si svegliava verso le 3, si riaddormentava alle 6 e voleva essere passeggiato”. E sulla possibilità di diventare nuovamente mamma, precisa: “Per ora c’è Nicole”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

MANUELA ARCURI: MESSAGGIO SOCIAL PER NICOLE

Manuela Arcuri sta ancora festeggiando la nascita della piccola Nicole, la nipotina nata lo scorso 12 ottobre dalla relazione fra il fratello Sergio Arcuri e Valentina Donazzolo. L’ultimo post, “Benvenuta amore di zia!”, è ancora in primo piano fra le ultime condivisioni della nota attrice. I tre saranno ospiti di Domenica Live per la puntata di oggi, 10 novembre 2019, assieme alla piccolina, come anticipato dalla conduttrice nel promo di qualche giorno fa. Anche se la Arcuri ha annunciato alcuni mesi fa il suo desiderio di ritornare presto in tv, per ora non sappiamo nulla dei suoi futuri progetti. Partecipa, certo, alle occasioni mondane, come il Festival Internazionale del Circo d’Italia che si è tenuto a Latina alla fine dello scorso ottobre, ma non si sa nulla riguardo agli ingaggi legati al piccolo schermo.

MANUELA ARCURI, PRONTA AL CAMBIAMENTO DELLE FICTION

“Sono stata strafelice di essere madrina del Festival perché amo il circo. È stato difficilissimo essere una giurata perché i numeri sono tutti estremamente belli”, ha detto a Circus News in occasione della kermesse. Fra le sue preferite le coreografie del circo russo, per via dei costumi e di tutti i dettagli messi in scena. “Anche i bambini che hanno partecipato a questa ventesima edizione, perchè ci sono bambini di nove anni che si esibiscono, che sono da togliere il fiato”, ha concluso. Manuela Arcuri ha preferito tempo fa il ruolo di mamma a quello di attrice, grazie alla nascita del figlio Mattia Di Gianfrancesco. La sua partecipazione nella scorsa edizione di Ballando con le stelle però le ha permesso di ottenere numerosi copioni e diverse proposte. “Per anni ho girato fiction in costume, interpretando donne forti, difficili e passionali, mentre oggi il mondo delle fiction ha preso un’altra direzione. Sono sempre pronta al cambiamento”, ha dichiarato al settimanale Chi alcuni mesi fa.

MANUELA ARCURI E L’AMORE PER MATTIA

L’artista non nega anche di pensare al grande schermo, anche se considera il cinema un ambiente piuttosto chiuso. “Poco conta la bravura”, sottolinea, “il percorso o la bellezza. Se sei fortunata entri e resti. Sia ben chiaro: a me non dispiacerebbe tornare nelle sale, ma fortunatamente non ho mai smesso di lavorare nel mondo delle fiction, sempre con ruoli da protagonista!”. Manuela Arcuri tuttavia non nega anche la possibilità di dare un fratellino o una sorellina a Mattia. In questo caso, non esiterebbe a mollare tutto per ritornare solo a essere una mamma. “Per me è stato fondamentale allattare mio figlio per un anno e non ricominciare subito con il lavoro. Prima c’è lui. Visto che ho deciso di metterlo al mondo è giusto dargli priorità assoluta”, ha detto a Tiscali, consapevole che interrompere l’attività lavorativa e riprendere rappresenti uno degli scogli con cui dovrà fare i conti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA