MARGARET DEVOGELAERE, MOGLIE DI PETER FONDA/ Il triste annuncio affidato al portavoce

- Davide Giancristofaro Alberti

Margaret DeVogelaere, moglie di Peter Fonda: i due si erano conosciuti negli anni ’70, poi si sono persi di vista e sposati nel 2011

Peter Fonda
Peter Fonda (Easy Rider)

Peter Fonda è morto oggi all’età di settantanove anni, lasciando sconforto nei cuori dei familiari e soprattutto della moglie Margaret DeVogelaere. Una notizia che ha chiaramente scosso la compagna, decisamente provata per la scomparsa del marito che stava lottando contro un tumore al polmone. La donna ha infatti deciso di affidare l’annuncio della morte di Peter Fonda ad un portavoce della famiglia, evitando dichiarazioni ai media. “E’ con profondo dolore che comunichiamo la notizia che Peter Fonda è scomparso”, le parole del portavoce della famiglia. “In uno dei momenti più tristi della nostra vita, non siamo in grado di trovare le parole appropriate per esprimere il nostro dolore e mentre piangiamo la perdita di questo uomo dolce e gentile noi anche chiediamo a tutti di celebrare il suo spirito indomabile e l’amore per la vita”.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MARGARET DEVOGELAERE, TERZA MOGLIE DI PETER FONDA

Peter Fonda, <strong>noto attore hollywoodiano morto oggi all’età di 79 anni, si è sposato tre volte nella sua vita, fra cui le ultime nozze con l’attuale moglie Margaret DeVogelaere. I due si sono uniti in matrimonio nel 2011, nello stesso anno in cui Fonda divorziò dalla sua seconda moglie Porta Rebecca Crockett (sposata nel 1975 e susseguente a Susan Brewer, madre dei suoi due unici figli). Un matrimonio avvenuto alle Hawaii quando Peter aveva 71 anni e quando il noto attore disse appunto per la terza volta “Lo voglio”. Margaret è più giovane del marito, 14 anni in meno, (per l’esattezza 65) e anche per questioni anagrafiche non ha potuto avere figli da Fonda. Quella fra i due è una storia che ha origini decennali, visto che Peter e Margaret si erano conosciuti negli anni ’70. A svelarlo è stato lo stesso attore, che il giorno del loro matrimonio, otto anni fa, pubblicò su Instagram una foto proprio della neo-moglie risalente agli anni ’70.

MARGARET DEVOGELAERE, MOGLIE DI PETER FONDA

“La mia bellissima moglie un anno o due dopo che ci siamo incontrati a Lahaina nel ’74 – la didascalia scritta da Peter – indossa il primo anello che le ho regalato e gli orecchini che le ho comprato la prima volta che l’ho incontrata. Suo padre era molto sospettoso. Non gli piaceva che stesse con me. Le aveva detto che non sarebbe MAI uscita con un attore”. E invece… Negli anni del loro matrimonio, Margaret ha sempre mantenuto un basso profilo, anche sui social, pubblicando di tanto in tanto qualche scatto delle vacanze con Peter, nonché una foto del marito in compagnia di un altro noto attore come Christopher Plummer.

MARGARET DEVOGELAERE, E IL PROGETTO SUL RED CARPET

Dopo aver sposato Margaret, Peter ha continuato la sua carriera cinematografica con il pieno supporto della moglie, che di tanto in tanto ha postato su Twitter alcuni cinguettii per complimentarsi con il proprio compagno di vita, come ad esempio quando Easy Rider, il noto road movie, finì a Broadway. A differenza delle abitudini nel mondo di Hollywood, la moglie di Fonda non era un’attrice, anche se la stessa è apparsa nel film documentario del 2013, “How We Covered It”, diretto e scritto da Andy Bowles, che mostra come si vive un’esperienza cinematografica sul tappeto rosso da parte di una persona esterna al settore, in questo caso appunto Margaret. Nel film hanno recitato anche Ann Margaret, Conor Allyn, G.W. Bailey e Tanner Beard. La DeVogelaere, in compagnia del marito, ha “sfilato” spesso e volentieri sui “tappeti rossi” più importanti, ed anche per questo ha voluto raccontare la sua esperienza da profana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA