Marzo 2024 il mese più caldo mai registrato/ Copernicus: “1,68 gradi in più negli ultimi 12 mesi”

- Davide Giancristofaro Alberti

Marzo 2024 il mese più caldo mai registrato: lo ha certificato Copernicus, il servizio meteo dell'Ue, con una media di 1,68 gradi superiore al periodo pre-industriale

caldo record Ondata di caldo record

Un nuovo record di temperatura è stato registrato da Copernicus: il mese di marzo 2024 è stato il marzo più caldo di sempre. A renderlo noto, come si legge su TgCom24.it, è stato il servizio meteo dell’Unione Europea, precisando che nel mondo, il mese da poco passato, ha registrato una temperatura media di 14,4 gradi, quindi superiore alla media registrata nel periodo 1991-2020, di 0,73 gradi, con un incremento invece di 0,10 gradi rispetto al record generale per il mese di marzo che era stato stabilito otto anni fa, nel 2016. Se invece si prendono in considerazione i dati del cinquantennio compreso fra il 1850 e il 1900 (periodo di riferimento dell’era pre-industriale), la temperatura media è stata superiore di 1,68 gradi centigradi.

Si tratta, come precisato ancora da Copernicus, del decimo mese di fila come il più caldo mai registrato, con una tendenza che era iniziata a giugno del 2023, e che è appunto proseguita fino a pochi giorni fa. E tale trend sicuramente proseguirà anche per aprile, tenendo conto delle temperature ben al di sopra delle media registrate in Italia in questi giorni, con picchi di 30 gradi al sud, un caldo tipicamente estivo ma con almeno un paio di mesi di anticipo.

MARZO 2024 IL MESE PIÙ CALDO MAI REGISTRATO: I DATI ELOQUENTI

A contribuire a queste temperature sempre più alte, sottolinea TgCom24.it, sono le ondate di caldo marino che sono state registrate in varie aree degli oceani, con i mari che sono sempre più caldi.

Se si prendono in considerazione tutte le temperature medie degli ultimi 12 mesi, quindi da aprile 2023 a marzo 2024, si registrata un caldo superiore di 0,70 gradi sopra la media 1991-2020 e di 1,68 in più rispetto al periodo pre-industriale, prima della combustione dei combustibili fossili. Nell’ultimo anno le temperature hanno quindi superato il limite di 1,5 gradi del periodo 1850-1900 come fissato dall’Accordo di Parigi del 2015 e dalla Cop26 di Glasgow che si è tenuta nel 2021.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Previsioni meteo

Ultime notizie