Melissa Satta/ “Quarantena? È stata difficile, ora sono molto impegnata con Maddox”

- Morgan K. Barraco

Melissa Satta torna a Verissimo in replica. Le confessioni sulla fine del suo matrimonio “Io per Kevin ho fatto molti sacrifici”.  Il dolore per la morte di George Floyd

Verissimo
Melissa Satta intervistata da Silvia Toffanin a Verissimo

Dopo l’intervista a Verissimo, risalente allo scorso novembre, Melissa Satta “torna” da Silvia Toffanin con un videomessaggio in cui racconta come sono andati questi mesi di lockdown. “Ora sono a Milano, ho fatto una quarantena spezzata perché sono stata prima a Instabul poi a Milano. Siamo molto impegnati anche perché Maddox ha iniziato la prima elementare e sono sempre lì a studiare con lui.. ci svegliamo molto presto. – ha raccontato l’ex velina per poi aggiungere – Sono molto impegnata in questo periodo… Invito tutti a non mollare, è stato difficile ma non dobbiamo mollare, sono positiva!” Spera poi di poter raggiungere presto la Sardegna e “rivedere mio padre che non vedo dallo scorso Natale!” ammette. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Melissa Satta presto mamma bis?

“Sono una persona molto riservata, è una questione caratteriale.” ha ammesso Melissa Satta nello studio di Verissimo. Un chiarimento spontaneo dell’ex velina che di recente è tornata a parlare della sua vita amorosa e del desiderio di diventare mamma per la seconda volta. “Io ho due fratelli – ha dichiarato la showgirl in una recente intervista al settimanale Gente – so quanto è bello crescere insieme. E mi piacerebbe che la stessa sensazione la provasse Maddox. Non subito magari.” ha ancora ammesso la showgirl. Tuttavia ha aggiunto: “Ora, vista l’emergenza sanitaria che stiamo affrontando, mi spaventerebbe un po’, ma prima o poi mi piacerebbe avere un altro figlio”. Che questo momento arrivi presto? (Aggiornamento di Anna Montesano)

Periodo felice per Melissa Satta

Melissa Satta sta vivendo un periodo felice e il merito è anche del facciano del figlio Maddox. Il piccolo di casa è apparso in uno scatto del 2015 grazie ad una recente condivisione della mamma: porta ancora il ciuccio, ha la magliettina viola e bianca con una macchina in bella vista e uno sguardo più che felice. “Un buongiorno così“, scrive la mamma. Clicca qui per guardare il post di Melissa Satta. “In questi giorni stiamo ancora collegando la parola colore ad una tragedia“, ha scritto in precedenza, tornando seria per qualche momento. “Per me il colore è bellezza, allegria, armonia”, aggiunge, “e quando parlo di colore di solito è legato ad un abito che indosso, ad un bel disegno o ad un panorama pazzesco. Ma se mi riferisco a una persona, non è la prima cosa a cui penso, il colore“. Un lungo post che segue la decisione della modella di schierarsi contro il razzismo e contro gli abusi della polizia americana nei confronti della comunità afroamericana. “Diverse volte mi sono esposta parlando e raccontando di me e della mia famiglia, una famiglia che viene da diversi posti del mondo“, continua la Satta, “lontani, differenti e allo stesso tempo uguali. Tutti esseri viventi nati allo stesso modo, abitanti di questa meravigliosa Terra. Siamo tutti umani!“. Purtroppo non tutti hanno colto la profondità del suo messaggio e hanno preferito concentrarsi sulla bellezza fisica che la showgirl, ancora una volta, ha messo in bella mostra negli scatti scelti per il suo post. Clicca qui per leggere il post di Melissa Satta.

Melissa Satta, la rottura con Boateng e…

Melissa Satta ha parlato a lungo di matrimonio e sacrifici durante il suo incontro con Silvia Toffanin. La modella ha scelto infatti il salotto Mediaset per parlare della prima volta della rottura con Kevin Prince Boateng e la fine di un amore arrivato all’improvviso. Oggi, sabato 6 giugno 2020, Melissa Satta sarà una delle protagoniste della puntata di Verissimo – Le Storie, che trasmetterà in replica proprio l’intervista fatta alcuni mesi fa. “Un momento di distacco può servire per riordinare le idee”, ha detto all’epoca, “la cosa importante è risolvere il problema e capire se si può andare avanti. La fine del matrimonio l’ho vissuta come un fallimento. È una cosa che non vorresti mai. Poi, dopo un anno, abbiamo recuperato. Non posso garantire che tutto sarà perfetto, però un domani potrò dire di averci provato, almeno per nostro figlio. I giovani di oggi devono riflettere sull’importanza di tenere unita la famiglia. Stare insieme è un sacrificio e un compromesso”. In quella stessa occasione, l’ex Velina ha rivelato che alla base della sua rottura con Boateng ci sono state delle incomprensioni e gli spostamenti del calciatore in altre città e Paesi per motivi di lavoro. “Io per Kevin ho fatto molti sacrifici”, ha aggiunto, “ci siamo trasferiti in Germania per il suo lavoro e lì abbiamo avuto nostro figlio. Ero completamente sola. L’amore verso la famiglia mi ha permesso di andare avanti”. E poi non sono mancati i pettegolezzi sul suo possibile flirt con altri uomini, emersi proprio nel periodo in cui si è separata dal marito. Un azzardo infelice agli occhi della showgirl, che è sempre stata molto attenta a chi incontrava e dove. “Io rispetto sempre il lavoro dei paparazzi, ma fare delle insinuazioni è un gioco che non mi piace“, ha concluso, “speculare su questo non è mai bello”. Clicca qui per rivedere il video di Melissa Satta.

Foto, “buongiorno così”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Good morning like this 🤍 #maddox2015

Un post condiviso da Melissa Satta (@melissasatta) in data:

Foto, cos’è il colore?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In questi giorni stiamo ancora collegando la parola colore ad una tragedia. Per me il colore è bellezza, allegria , armonia….e quando parlo di colore di solito è legato ad un abito che indosso…ad un bel disegno o ad un panorama pazzesco…. ma se mi riferisco ad una persona, non è la prima cosa a cui penso…il colore…. ma sicuramente mi interessa sapere da dove viene, la cultura , la personalità …cosa questa persona mi può dare in più….ma mi chiedo e vi chiedo….cosa cambia di che colore ha la pelle?! Diverse volte mi sono esposta parlando e raccontando di me e della mia famiglia… una famiglia che viene da diversi posti del mondo…lontani,differenti ma allo stesso tempo uguali, tutti esseri viventi nati nello stesso modo, abitanti di questa meravigliosa terra… siamo tutti Umani! Spesso utilizziamo la parola animale in maniera dispregiativa….ma perché?! Gli animali non si ammazzano tra di loro per il colore della loro pelle o pelliccia… magari lo fanno per istinto di sopravvivenza o per fame, per rispettare una catena alimentare ma non per le diversità ….. allora mi chiedo dopo così tante battaglie siamo ancora a questo punto?! Ci sono ancora persone che fanno differenze tra esseri umani?! Dobbiamo ancora vedere famiglie distrutte a causa della perdita di un caro… ma per che cosa?! Non per un incidente fatale, o una brutta malattia….ma perché un suo simile ha deciso che la sua vita non era di ugual valore…… purtroppo il razzismo è peggio , peggio della pandemia che abbiamo appena vissuto…perché la pandemia dopo pochi mesi è stata quasi debellata…tutto il mondo si è mosso per trovare una soluzione…..il razzismo dopo anni e anni e anni è ancora lì…. e forse prima di ogni altro vaccino avremmo dovuto cercare proprio una cura per la più brutta delle malattia! #noracism #weareallthesame #happy #colors #alltogether 🖤

Un post condiviso da Melissa Satta (@melissasatta) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA