Milly Carlucci/ “Elisa Isoardi? Mai stata contattata per fare la giurata”

- Emanuele Ambrosio

Milly Carlucci torna su Rai1 con la seconda edizione de Il Cantante Mascherato e rivela: “la maschera è una grande protezione. Tante persone si sono proposte per partecipare”

Il Cantante Mascherato
Milly Carlucci presenta Il Cantante Mascherato

Milly Carlucci è pronta per la prima puntata della seconda edizione de Il Cantante Mascherato, il programma rivelazione dello scorso anno. La conduttrice, dopo il grandissimo successo di Ballando con Le Stelle, torna in onda con lo show che vedrà diversi personaggi del mondo dello spettacolo nascosti dietro delle curiose maschere. A giudicare le loro performance una giuria di esperti composta da Flavio Insinna, Patty Pravo e Francesco Facchinetti a cui si aggiungono Caterina Balivo e Costantino della Gherardesca.

Parlando proprio della giuria, la conduttrice durante la conferenza stampa ha risposto ad alcune domande soffermandosi su una di SuperGuida Tv circa la presenza o meno di Elisa Isoardi. “Adoro Elisa ed è una persona che ho imparato a conoscere a Ballando. Non solo le voglio bene ma la stimo molto. Credo che lei sia una presenza magica sul palco non solo per la bellezza ma anche per il carisma. Non è mai stata contattata per fare la giurata nel programma anche se in futuro mi auguro di poter scrivere un programma su misura per lei” – ha precisato la conduttrice smentendo così le voci che parlavano di un possibile contatto da parte della produzione del programma.

Milly Carlucci: “GF VIP? La tv non è una guerra armata”

Non solo, Milly Carlucci ha parlato anche della polemica scoppiata sui social per l’assenza di Guillermo Mariotto: “mi fanno ridere molto queste polemiche. Abbiamo cinque giurati, non è che gli altri sono stati automaticamente esclusi. Per motivi di budget la Rai ci aveva detto che avremmo dovuto restringere il numero dei giurati a tre. Poi siamo riusciti, risparmiando qua e là, a pensare di poter introdurre un quarto giurato. Si era ipotizzata anche la presenza di un quinto giurato che doveva essere un giornalista a costo zero. Non diamo compensi stratosferici e parlando con Stefano abbiamo pensato a Caterina Balivo. Siamo stati tutti e due felicissimi per questa scelta”.

La Carlucci si è poi soffermata anche sulla sfida degli ascolti contro il Grande Fratello Vip 2020 di Alfonso Signorini precisando: “la tv non è una guerra armata tra eserciti schierati anche se questo fa parte del folclore. Il polverone fa bene a tutti. Non abbiamo fatto strategie particolari. Anche l’anno scorso, andavamo in onda di venerdì. Se c’è qualcuno che ha fatto dei ragionamenti, è stata la concorrenza. L’anno scorso, il GF Vip non andava in onda di venerdì ma non è questo il punto. Speriamo solo di riuscire a dare un po’ di serenità a chi non se la sta passando bene”. Infine sul cast di questa seconda edizione de Il Cantante mascherato ha rivelato: “più i personaggi sono famosi, più si divertono a prendersi una vacanza da loro stessi, a fare questa che è una goliardata. E’ molto più difficile fare il cast di Ballando con le Stelle. La maschera è una grande protezione. Tante persone si sono proposte per fare Il Cantante Mascherato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA