ANDREA DOVIZIOSO: PAPA’ ANTONIO CADUTO IN GARA DI MOTOCROSS/ “Ma non smetto!”

- Emanuela Longo

“Mi sono rotto 7 costole ma non smetto”. Così Antonio Dovizioso, il papà di Andrea, caduto sabato durante una gara di motocross

Parma, 47enne aggredito in Pilotta
Parma, 47enne aggredito in Pilotta (LaPresse, 2019)

Brutta caduta per il papà di Andrea Dovizioso, il signor Antonio. Era impegnato sabato scorso in una gara di motocross a Cavallara, in provincia di Pesaro, quando è finito a terra rovinosamente: nell’impatto con il terreno si è rotto sette costole dopo essersi scontrato con un altro pilota. Quest’ultimo, purtroppo, è deceduto: si chiamava Raffaele Mazzola, aveva 59 anni ed era sposato con tre figlie. I due stavano partecipando assieme ad altri motociclisti ad una gara di motocross riservata agli over 56: «Ricordo perfettamente di aver evitato in volo di urtare la moto di Raffaele – le parole del papà del pilota della Ducati a Il Resto del Carlino, ora ricoverato presso il reparto di Medicina d’urgenza dell’ospedale di Pesaro – ma sono purtroppo ricaduto su di lui steso sulla pista. L’ho colpito al fianco e forse alla schiena e poi sono caduto ma dietro di me un altro pilota lo ha travolto colpendolo al collo. Dopo sono stato portato in ospedale a Fano e poi qui a Pesaro. I medici mi vogliono tenere sotto osservazione per 48 ore per evitare qualunque problema come un osso a spasso che possa forarmi il polmone. Devo stare fermo». Nonostante quanto capitato, Dovizioso senior non ha alcuna intenzione di appendere il casco al chiodo: «Faccio questo sport da quarant’anni, mi piace tanto e malgrado questo incidente che è costato la vita a Raffaele, non ho nessuna intenzione di smettere. Appena potrò tornare in sella alla mia moto ci torno». Antonio Dovizioso aveva già avuto un incidente 33 anni fa, nel 1986: «Era nato da poco Andrea – ricorda – ma superato il momento, sono risalito in sella subito». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ANDREA DOVIZIOSO: PAPA’ ANTONIO CADUTO IN GARA DI MOTOCROSS

Se l’è vista brutta il papà di Dovizioso Antonio, in occasione di una gara di motocross over ’56.. Il padre dell’ex iridato della classe 125 si trovava a Cavallara, in provincia di Pesaro Urbino, per correre la quarta tappa del campionato italiano di motocross senior e femminile. Peccato però che in occasione di un salto, il 58enne di San Donà di Piave sia caduto male, terminando la propria esistenza sul terriccio. E’ andata peggio a Raffaele Mazzola, che dopo una brutta caduta è morto praticamente sul colpo, e a lui è finito addosso proprio Dovizioso senior, che caduto a terra ha riportato la rottura di 8 costole, una ferita non grave ma dolorosissima e fastidiosa, che ovviamente ha comportato il ricovero in ospedale. I medici stanno monitorando con attenzione la situazione visto che le ossa incriminate toccano i polmoni e stanno proprio attenzionando i due organi che servono per respirare. Intanto la federazione motociclistica italiana ha diramato una nota ufficiale sull’accaduto: «Nel corso del primo giro di una manche, il pilota Raffaele Mazzola è caduto in un salto. Immediato l’intervento del personale sanitario che è prontamente intervenuto e gara subito interrotta. Nonostante i numerosi e ripetuti tentativi di rianimazione, purtroppo Raffaele Mazzola è deceduto. Sul posto sono intervenute le Autorità competenti per le procedure del caso e la Federazione Motociclistica Italiana ha prontamente annullato la manifestazione». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ANDREA DOVIZIOSO, PAPÀ ANTONIO FERITO IN UNA GARA DI MOTOCROSS

Incidente mortale sul circuito di motocross di Cavallara, a Mondavio in provincia di Pesaro Urbino. A perdere la vita durante la gara in corso è stato il pilota Raffaele Mazzola, caduto durante un salto. Dopo la terribile caduta sul posto sono prontamente accorsi i soccorritori e la gara è stata subito interrotta ma per Mazzola, 59enne originario di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, non c’è stato nulla da fare nonostante i tentativi messi in atto per cercare di rianimarlo. Nell’incidente, come spiega Corriere Adriatico nell’edizione online, sarebbe rimasto ferito in modo non grave anche il padre di Andrea Dovizioso. Antonio Dovizioso, 65 anni, risulta essere tra i piloti che hanno travolto Mazzola, caduto rovinosamente dopo un salto. A quanto pare sarebbe il solo pilota rimasto ferito ed avrebbe riportato la frattura di alcune costole. L’incidente di motocross in cui ha perso la vita il 59enne è avvenuto nella serata di ieri ma la Federazione Motociclistica Italiana lo ha reso noto oggi.

MOTOCROSS, MORTO PILOTA RAFFAELE MAZZOLA DURANTE GARA

Sono ancora poche le informazioni in merito alle dinamiche del terribile incidente in cui ha perso la vita il pilota Raffaele Mazzola durante una gara di Motocross valevole come quarta prova del Campionato Italiano Senior di Motocross. Secondo le poche indiscrezioni in merito, pare che il 59enne avrebbe perso il controllo della sua moto durante il salto cadendo così male a terra. A quel punto sarebbe stato poi travolto da altri piloti che erano appena dietro di lui. Nonostante i soccorsi siano stati immediati, a nulla sarebbero però serviti i tentativi di rianimarlo. La gara n programma per questa domenica 26 maggio, era riservata agli over 50 ma si era deciso di anticiparla a ieri sera per via delle condizioni meteo che promettevano per oggi pioggia e maltempo. In principio, per ieri sera erano in programma le prove. Dopo il drammatico accaduto, la federazione Motociclistica Italiana ha annullato la manifestazione. Sul posto sono giunti anche i carabinieri che stanno ora indagando sul terribile incidente mortale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA