NICOLÒ E JACOPO, FRATELLI ANDREA ZENGA/ “Con nostro padre non ci siamo capiti”

- Emanuele Ambrosio

Nicolò e Jacopo sono i fratelli di Andrea Zenga, figlio di Walter Zenga e concorrente del Grande Fratello Vip 2020. Il loro rapporto in crisi per un libro?

nicolo zenga domenica live 640x300
Nicolò Zenga, figlio di Walter (Domenica Live)

A Verissimo, presso lo studio televisivo di Silvia Toffanin, è intervenuto Nicolò Zenga, che si è detto contento che l’esperienza televisiva abbia offerto a lui e a suo fratello l’opportunità di cominciare a ricostruire qualcosa. Il riferimento, nemmeno a dirlo, è al rapporto con il padre, l’ex portiere dell’Inter e della Nazionale di calcio italiana Walter Zenga, con il quale c’è stato un primo riavvicinamento proprio in seguito alle apparizioni sul piccolo schermo dei suoi figli.

“Io e mio padre non siamo mai riusciti a trovare il legame vero, a capirci l’un l’altro – ha aggiunto Nicolò -. Non abbiamo mai instaurato un rapporto vero e proprio, sembravamo due vecchi amici. Adesso forse papà è disposto a conoscerci da zero, finalmente, dopo il percorso fatto da mio fratello Andrea nella casa del Grande Fratello Vip. Un sentimento di forte emozione unito alla speranza, insomma. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Nicolò e Jacopo Zenga, divisi da un libro?

Nicolò e Jacopo sono i fratelli di Andrea Zenga, figlio di Walter Zenga e concorrente del Grande Fratello Vip 2020. Il loro rapporto entrato in crisi per un libro? Nelle ultime settimane la partecipazione di Andrea Zenga al GF VIP ha innescato una serie di polemiche legate al rapporto con l’ex portiere dell’Inter che è stato assente nella vita dei figli Andrea e Nicolò nati dal matrimonio con Roberta Termali. “Un pomeriggio gli ho detto quanto ho sofferto la sua assenza e mi ha risposto che non ero nessuno per poter giudicare la sua vita e non potevo permettermi di criticarlo. Mi ha detto che adesso aveva una nuova famiglia ed era giusto che pensasse solo a loro concludendo che per noi non esisteva più, addirittura domandandomi se avevo mai pensato di cambiare cognome” – ha raccontato Nicolò nel salotto di Barbara D’Urso.

Un’assenza dolorosa che ha spinto Nicolò a scrivere un libro sul padre al momento mai pubblicato. Un’amara scoperta per il fratello Jacopo che, proprio negli studi di Barbara D’Urso, è venuto a conoscenza della cosa reagendo davvero male: “del libro non me l’aspettavo, Nicolò non mi aveva detto niente, abbiamo sempre parlato della mancanza che c’è stata da parte di nostro papà, io ho reagito in maniera diversa. Se lo avessi visto pubblicato gli avrei detto perché non me l’hai detto”.

Il rapporto tra Jacopo, Nicolò e Andrea Zenga

Jacopo Zenga, infatti, a differenza di Nicolò e Andrea ha un ottimo rapporto con il padre Walter Zenga come ha raccontato: ” abbiamo sempre cercato di vederci, io con loro ho un ottimo rapporto. Vedendoci poco non sempre abbiamo perso il nostro tempo a parlare in questo modo”. Lo scontro tra Nicolò e Jacopo è proseguito poi parlando del matrimonio di quest’ultimo occasione che ha permesso anche ad Andrea Zenga di poter vedere il padre. “Al matrimonio, papà parlando con Andrea come apertura del discorso ha detto che la mamma di Nicolò e Andrea avrebbe detto delle cose errate su di lui per incrinare il rapporto” – ha rivelato Jacopo che rivolgendosi al fratello Nicolò ha aggiunto – “volevo dire che io di faccia ne ho solo una, io so due frasi di quello che si erano detti al matrimonio e sono queste e aggiungo quello che dici è vero abbiamo parlato io e te, ma io non ho mai detto a nessuno che per 34 anni sono andato d’accordo con mio padre. I problemi li ho superati, magari abbiamo due caratteri diversi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA