Nintendo Switch 2 arriverà solo nel 2025/ Console posticipata per evitare l’errore di Ps5 e Xbox

- Davide Giancristofaro Alberti

La Nintendo Switch 2, erede della fortunata console ibrida, sarà messa in commercio solo nel 2025: si vuole evitare l'errore fatto con Ps5 e Xbox

nintendo-switch

Chi si aspettava di vedere la Nintendo Switch 2 in tempo per le vacanze natalizie 2024, dovrà ricredersi visto che, stando agli ultimi rumors, l’erede della fortunata console ibrida dell’azienda giapponese, non vedrà la luce se non prima dell’anno prossimo, il 2025. Negli ultimi mesi si erano rincorse numerose indiscrezioni, come ricorda anche Wired, secondo cui la nuova console sarebbe stata commercializzata già nei prossimi mesi, ma il lancio è stato giudicato rischioso, di conseguenza si è deciso di posticipare il tutto ai primi mesi del 2025, indicativamente a marzo, praticamente fra un anno.

Tale “ritardo” lo si deve al fatto che Nintendo vorrebbe evitare di ripetere l’errore commesso da Sony e Microsoft con la messa in commercio di Playstation 5 e Xbox Series S/X, che vennero messe in vendita con poche unità disponibili, poi “depredate” dagli scalper, coloro che sono soliti acquistare merce rara per poi rivenderla a prezzi folli online. A sottolineare la notizia circa un’uscita di Nintendo Switch 2 solo nel 2025 è una fonte autorevole come Nikkei, noto quotidiano giapponese, che riporta anche il fatto che i dati di vendita attuali della Switch siano perfettamente in linea con le previsioni, di conseguenza la console, nonostante gli anni di età, sta ancora tenendo il passo.

NINTENDO SWITCH 2, COSA ASPETTARSI DALLA NUOVA CONSOLE

In questi sette anni l’azienda ha migliorato la console, introducendo una batteria migliore e mettendo in commercio la variante con il display Oled, oltre alla Switch Lite con struttura modulare e pensata per il gioco mobile. Tornando alla Switch 2, al momento sarebbero 100 le persone al lavoro sul nuovo progetto, e i primi prototipi non sarebbero ancora definitivi anche se sarebbero già stati mostrati in via privata all’ultima Gamescom.

Anche i produttori di giochi di terze parti sarebbero stati informati circa il possibile ritardo della console, che dovrebbe avere un display più grande rispetto al modello attuale, maggiore qualità e anche delle performance grafiche di alto livello, incluso il ray tracing. Il prezzo? Si dovrebbe partire da 379 euro per la versione solo digitale, che arriva a 425 per quella con il lettore fisico di cartucce.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie

Ultime notizie