Orietta Berti/ “Cristiano Malgioglio mi consigliava le guêpière”

- Emanuele Ambrosio

Orietta Berti è tra gli ospiti di Verissimo: la cantante si racconta dal Covid alla partecipazione al Festival della Canzone di Sanremo 2021

Orietta Berti
La cantante Orietta Berti

Orietta Berti a Verissimo parla anche delle sue origini e del rapporto con i genitori: “ero molto legata al papà e alla mamma”. Poi la cantante parla di Ornella Vanoni: “lei voleva un’interprete maschile”, mentre sul rapporto con le colleghe precisa: “ho sempre amato, stimata ed ammirata Mina, ma ognuno di quel periodo ha una caratteristica forte. Oggi sono tutte bravissime, ma non hanno le personalità che avevamo noi. La Rettore disse che ero un’oca giuliva, ma poi siamo diventate amiche, le voglio bene a Donatella, è una persona di cuore”. A sorpresa poi per lei c’è un video messaggio di Cristiano Malgioglio che racconta un aneddoto di una vacanza a Los Angeles e di un caffè bollente con Leonardo di Caprio, ma non finisce qui visto che l’interprete rivela: “Cristiano mi consigliava le Guêpière”. Infine sul Festival di Sanremo 2021 rivela: “sono pronta, andare là poter cantare per 4, 5 sere sarà bellissimo”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Orietta Berti: “Sto recuperando, ma il Covid mi ha molto spaventata”

Orietta Berti si racconta a Verissimo da Silvia Toffanin in coppia con l’amica e collega Iva Zanicchi. In particolare la cantante si sofferma sulla malattia Covid-19. “Sto recuperando, questa terribile malattia lascia una stanchezza. Cerchiamo di recuperare” – racconta la Berti che poi parla anche del marito Osvaldo Paterlini – “lui non sta ancora bene, speriamo che si rimetta presto. L’ha avuto più pesante di me, febbre altissima, mentre io due, tre linee. Anche mio figlio Otis l’ha avuto, ma pensa in casa nostra mio figlio Omar non ha mai preso la malattia pur vivendo insieme. Mi sono spaventata, ma si supera tutto quando si ha la volontà. Abbiamo superato anche questo”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Orietta Berti: “Covid? Avevo una tosse infernale, non riuscivo a parlare”

Orietta Berti è tra gli ospiti della nuova puntata di Verissimo, il rotocalco condotto da Silvia Toffanin su Canale 5. La cantante si racconta a cuore aperto dopo la dura battaglia contro il Covid. L’interprete di “Finché la barca va”, infatti, è da poco guarita dal Coronavirus, il virus che da circa un anno ha colpito il nostro Paese e il mondo intero. La Berti e buona parte della sua famiglia, tra cui il marito Osvaldo, hanno dovuto fare i conti con il virus, ma per fortuna ora ha avuto il tampone negativo.

Nonostante tutto la cantante ha raccontato di avere ancora qualche sintomo post malattia, ma di aver vissuto momenti di grande difficoltà. “Avevo una tosse infernale, non riuscivo a parlare” ha dichiarato durante un’intervista  la rilasciata a Libero parlando anche del marito: “Osvaldo era messo peggio: meno male non lo hanno portato in ospedale, lì non sai mai se torni. La sua ossigenazione va su e giù, ogni due ore lo faccio camminare, prende tachipirina, vitamine e cortisone. Ha male a tutto. Mangia poco, nemmeno i cappelletti in brodo e i passatelli emiliani, dopo provo con quelli verdi con le erbette”. Per fortuna oggi la cantante sta molto meglio come ha rivelato a Tv Sorrisi e Canzoni: “mi sto riprendendo, il tampone è negativo. Anche Osvaldo non è più in quarantena, ma gli hanno consigliato di aspettare a fare il tampone”.

Orietta Berti: “Sono pronta per il Festival di Sanremo 2021”

Orietta Berti dopo aver sconfitto il Covid è pronta a tornare sul palcoscenico più importante della musica italiana: quello di Sanremo. La cantante, infatti, è tra i 24 big che parteciperanno al Festival di Sanremo 2021 di Amadeus. La Berti sarà in gara con la canzone “Quando ti sei innamorato” per celebrare 55 anni di carriera. Intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni la cantante ha dichiarato: “se sono pronta per il Festival? Per forza! Ho preparato un cofanetto per quelli che considero i miei 55 anni di carriera e vorrei farlo conoscere al pubblico, dopo mesi senza concerti” – precisando però – “spero solo che non ci mettano tutti su una nave.

L’idea della nave non mi va tanto”. Non solo, la cantante ha precisato perchè ha deciso di mettersi in gioco come concorrente: “a Sanremo è bella la gara. Cosa fai lì da ospite? Canti una canzone vecchia, che hai cantato e stracantato? No, ti butti nella mischia. Spero solo che non ci mettano tutti su una nave”. Infine parlando del suo brano in gara ha anticipato: “parla di un incontro che diventa passione. Non è capitato solo a me di amare un solo uomo per tutta la vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA