ORNELLA VANONI/ “Oggi sono soddisfatta di quello che ho fatto: mi occupo degli altri”

- Rossella Pastore

Ornella Vanoni a Il meglio di Domenica In. Il racconto della sua vita ed i grandi successi raggiunti: “Sono soddisfatta di tutto quello che ho fatto”

Ornella Vanoni
La cantante Ornella Vanoni

Immancabile l’omaggio alla “regina” della musica Ornella Vanoni, ospite di Domenica In. “Ma non mi sento una regina, solo una persona che ha fatto una carriera molto grande”, ha ammesso. “Ho sempre fatto delle cose belle e sono molto soddisfatta di me e di tutte le cose che ho fatto con una fatica enorme”, ha svelato la cantante. Oggi si sente totalmente libera: “Mi occupo più degli altri che di me stessa, io so tutto di me”. Per la copertina del suo ultimo album, dedicato a suo figlio Cristiano ed ai suoi nipoti, ha scelto di vestirsi con un abito del suo colore preferito: il giallo. “Mi sono sposata in giallo, mi piace il giallo in certe occasioni”, ha ammesso.

C’è anche la presenza di Renato Zero nel suo album, che è intervenuto telefonicamente per un saluto. “Io ci tengo a te, sei una grande donna ma anche una enorme quercia che fa ombra su tutti”, ha commentato il grande cantautore. Per concludere con un sorriso, anche l’imitazione di Vincenzo De Lucia nei panni di Ornella Vanoni. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Ornella Vanoni a Domenica In

Ornella Vanoni è stata protagonista assoluta della puntata del 31 gennaio di Domenica In. Oggi la sua intervista viene riproposta nell’ambito de Il meglio di…, il contenitore che prende il posto della consueta diretta in questo periodo estivo. Nel corso dell’intervista, Ornella ha parlato a lungo della convalescenza dal Covid-19, che le ha lasciato lunghi strascichi soprattutto a livello fisico. Quanto al suo stato mentale, invece, nega di essersi sentita depressa a causa del lockdown. ‘No comment’ quando le viene chiesto conto di Gino Paoli, di cui Ornella è stanca di parlare. Un argomento che affronta di buon grado è quello della sua amicizia artistica con Francesco Gabbani, che la telefona per complimentarsi con lei: “Mi fa ridere, chiamo lui quando voglio tirarmi su di morale”, dice lei per tutta risposta.

Ornella Vanoni come Orietta Berti: nuovo singolo con due ‘toy boy’

Un’altra collaborazione fruttuosa, in questo periodo, è stata quella con Colapesce e Dimartino, che con lei hanno firmato il loro nuovo singolo Toy Boy. Un’operazione che per certi versi ricorda quella di Fedez e Achille Lauro con Orietta Berti, anche se lei nega ogni tipo di nesso: “È tutto diverso, qui è venuto da tutti noi, tutti insieme, non sono stati mica loro a dire a me di fare qualcosa con loro. Comunque Orietta per me è un personaggio formidabile, una voce che è come un ruscello fresco, Orietta la senti che ha una voce squillante che non perderà mai e poi è una persona tanto carina. Mi faceva i regali: io le davo il salame e lei mi ha riempito di tortellini”. Nella stessa intervista rilasciata a Rolling Stone il 1° luglio, i suoi due sodali hanno dichiarato di essersi ispirati al mood de La voglia la pazzia l’incoscienza l’allegria, uno dei brani più di successo di Ornella di cui Toy Boy riprende parte della ritmica.

Ornella Vanoni racconta la sua vita da nonna

Spazio a Domenica In anche al racconto della sua vita da nonna. Suo figlio Cristiano Ardenzi, infatti, le ha regalato due splendidi nipoti: “I nipoti sono la gioia, si vive per loro. Poverini, pagheranno i nostri debiti e su questo non posso farci niente, ma posso aumentare la loro stima e lo faccio ogni giorno”. Un fascio di fiori e l’imitazione di Vincenzo De Lucia chiudono la sua chiacchierata con Mara Venier. Non prima, però, che quest’ultima le abbia servito su un piatto d’argento l’opportunità di fare un’altra battuta: “Sì, è una foto vecchia, ho capito, siamo vecchi, vecchi, non ripeterlo Mara!”, liquida, quando la conduttrice mostra a tutti una sua foto in bianco e nero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA