Ounas, problemi al cuore dopo Covid/ Napoli, ct Algeria “Anomalie, servono esami”

- Silvana Palazzo

Adam Ounas, problemi al cuore dopo il Covid per il giocatore del Napoli. La rivelazione choc del ct dell’Algeria “Emerse anomalie, servono altri esami”

Ounas Veseli Napoli Empoli lapresse 2019 1 640x300
Adam Ounas (Foto LaPresse)

Problemi per Adam Ounas, che ha dovuto rinviare di qualche giorno il suo rientro a Napoli, dove è atteso la prossima settimana. Il calciatore deve, infatti, sottoporsi a nuovi controlli in Algeria. Si tratta di accertamenti approfonditi, perché l’allarme che è scattato all’interno dello staff medico dell’Algeria non è affatto trascurabile. Il ct Djamel Belmadi, come riportato dal sito Dzfoot, ha svelato che Ounas «ha avuto il Covid e i test che ha fatto dopo che è risultato negativo hanno rilevato delle anomalie al cuore». Per questo motivo la Federazione africana ha deciso di non fargli disputare la Coppa d’Africa.

È necessaria una visita medica in Algeria, la dovrà poi ripetere a Napoli la settimana prossima. «Abbiamo deciso su mia indicazione di mantenere finora il segreto medico sulle condizioni di Adam. È risultato positivo al covid, poi negativo e gli ultimi accertamenti che abbiamo svolto hanno evidenziato qualche anomalia al cuore legata all’infezione da covid, non significa che abbia un problema grave ma ne dovrà fare molti altri», ha raccontato il ct Djamel Belmadi, riferisce l’Ansa.

“ESAMI HANNO RIVELATO QUALCOSA AL CUORE”

«Se diciamo che il giocatore ha il virus è finita, non lo vediamo più. Abbiamo visto giocatori come Aubameyang o Lemina del Gabon che hanno abbandonato il torneo per problemi cardiaci. Non potevamo dire tutto, c’erano regolamenti severi. Abbiamo dovuto fare radiografie del torace e tutto ciò che ne è seguito», ha spiegato Djamel Belmadi, a proposito di quanto poi accaduto con Adam Ounas, mai impiegato i Coppa d’Africa.

«Poiché sono stato io a dire di non comunicare le sue condizioni di salute, oggi lo farò al suo posto. Dobbiamo fare molti altri esami poiché i suoi ultimi esami hanno rilevato qualcosa a livello del cuore», ha chiarito il ct dell’Algeria. Aubameyang e Lemina, insieme a Meye, avevano lasciato la Coppa d’Africa dopo alcune complicazioni al cuore pur essendo negativi al Covid. Quindi, per Adam Ounas sarebbe accaduta la stessa cosa. È la seconda volta che il 25enne viene colpito dal Covid: la prima nel 2020 quando Ounas giocava in prestito al Crotone.







© RIPRODUZIONE RISERVATA